Il complesso sinfonico varesino protagonista di un concerto dedicato alle passioni più profonde e coinvolgenti, con brani di Mozart, Mendelssohn e Liszt, ma anche Freddie Mercury, Ennio Morricone e John Williams

Ars Cantus al Teatro Dal Verme nel Concerto del 29 Nov 2009
L'Ars Cantus al Teatro Dal Verme nel concerto del 29 novembre 2009

Venerdì 14 febbraio, a partire dalle 21, le Voci Bianche, il Coro e l’Orchestra Sinfonici Ars Cantus, con i loro 150 elementi, terranno al Teatro Dal Verme di Milano il “Concerto di San Valentino”.

Intitolato Rhapsody in Love, presenta un caleidoscopio di brani che attraversa più generi, da Mozart a Freddie Mercury, da Mendelssohn a Ennio Morricone e John Williams, da Liszt ad Hans Zimmer. Capolavori della Musica che accomunano i loro geniali autori nell’affrontare il tema dell’amore, attraversando passioni profonde e coinvolgenti.

Ars Cantus è un’associazione culturale senza scopo di lucro fondata il 10 dicembre 1987 a Varese, che si propone di sviluppare e diffondere i valori della musica classica vivendoli in prima persona.

Il suo complesso sinfonico, formato da più di 200 elementi provenienti da oltre 50 città di una decina di province – circa 150 dei quali schierati in ogni concerto – in 32 anni ha tenuto oltre 700 concerti sinfonici in Italia, Austria, Francia e Svizzera, ha prodotto 14 cd e 9 dvd ed è stato ripreso più volte dalla Rai e da numerose altre emittenti radio e tv.

Mai tradendo la propria mission di portare la grande musica a tutti, fin nelle periferie delle città e nei paesi più piccoli, annovera nel proprio palmarès innumerevoli luoghi prestigiosi: dal Duomo di Milano a quelli di Brescia, Carrara, Lucca, Monza e Orvieto, dalla Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma a quella di San Francesco ad Assisi, da Notre-Dame di Ginevra alla Cattedrale e alla Chiesa riformata di Saint-Paul a Strasburgo, e inoltre dai Giardini Estensi di Varese al Castello Sforzesco di Milano, dalla Via del Plebiscito di Carrara alla Piazza dei Signori di Vicenza, dal Teatro Coccia di Novara alla Sala d’Oro degli Amici della Musica di Vienna.

Costituendo un insieme armonioso che vive i valori della condivisione, della tolleranza e dello spirito di adattamento, un esempio trainante di efficienza e dinamicità operativa nella semplicità d’azione che sa costantemente rigenerarsi, dal 2010 è testimonial ufficiale della Provincia di Varese.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi