In occasione dei cento anni della rivista "Terrasanta", lunedì 22 novembre il Commissariato di Terra Santa del Nord Italia e la Cineteca di Milano presentano al pubblico il progetto di restauro delle storiche pellicole, con la proiezione di un film del 1955.

CROCIATI

In occasione dei cento anni della rivista Terrasanta, nata a Gerusalemme nel 1921, la Fondazione Terra Santa, il Commissariato di Terra Santa del Nord Italia e la Cineteca di Milano presentano al pubblico dei cinefili e ai tanti amici della Terra Santa una pagina di storia che ha contribuito a diffondere il «messaggio e la grazia dei Luoghi Santi».

Lunedì 22 novembre, alle ore 18, presso la Cineteca Milano (viale Fulvio Testi, 121), dopo i saluti di Giuseppe Caffulli, direttore della “Fondazione Terra Santa” e della rivista Terrasanta, e di fra Francesco Ielpo OFM, commissario di Terra Santa del Nord Italia, interverranno: Elena Mosconi, docente di Storia del Cinema dell’Università di Pavia; Matteo Pavesi, direttore della Cineteca di Milano; e Roberto Della Torre, responsabile dell’Archivio film della Cineteca di Milano, che ha curato i restauri delle pellicole.

A seguire verrà proiettata l’edizione restaurata del film Crociati senza armi, diretto nel 1955 da Rinaldo dal Fabbro.

Negli anni Cinquanta, quando varie famiglie religiose e istituti missionari italiani si affacciavano al mondo della celluloide come strumento per incontrare popoli e culture, oltre che per far conoscere la propria opera, la Custodia di Terra Santa non fu da meno. A Milano, presso il suo centro, oggi sede della Fondazione Terra Santa e delle Edizioni Terra Santa, nacque una vera casa di produzione cinematografica, dove vennero ideate e realizzate decine di pellicole, in vari formati e varie lingue.

Ingresso gratuito, info e iscrizioni su: bit.ly/mic2211

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi