In un'intervista raccolta dal "Dialogo di Monza", il figlio Franco racconta l'oscurismo e creativo eroismo di suo padre Giorgio, che riuscì a salvare migliaia di ebrei ungheresi "spacciandosi" per console spagnolo.

Perlasca

Giorgio Perlasca è stato riconosciuto Giusto per le Nazioni per aver salvato la vita di migliaia di ebrei ungheresi spacciandosi per il console della Spagna. La sua storia è stata raccontata anche in un film interpretato da Luca Zingaretti.

Nell’anniversario della nascita di Giorgio Perlasca, che ricorre il 31 genniao, e in occasione della Giornata della Memoria, appena trascorsa, il sito www.ildialogodimonza.it ha intervistato il figlio Franco che ricorda come suo padre «non si voltò dall’altra parte per non vedere le sofferenze altrui, ma anzi tentò di fare qualcosa, fuori da ogni regola e convenzione». Una straordinaria “banalità del bene”, contrapposta alla “banalità del male” di quanti, troppi, fecero finto di nulla di fronte all’orrore.

L’intervista integrale si può leggere qui:
http://www.ildialogodimonza.it/intervista-al-figlio-di-giorgio-perlasca/

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi