Cinque milioni è il costo stimato degli interventi in Cattedrale, a cui contribuiranno la Veneranda Fabbrica, Regione Lombardia, Comune e Provincia di Milano.

Duomo

Giovedì 19 giugno presso la Sala delle Colonne del Grande Museo del Duomo di Milano è stata presentata la sottoscrizione dell’atto integrativo dell’Accordo di programma «Restauro e valorizzazione del Duomo di Milano – secondo lotto», che vede come soggetti interessati il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo,Regione Lombardia, Provincia e Comune di Milano e, per adesione, la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano e l’Associazione Italia Nostra – sezione di Milano.

L’intervento è finalizzato al restauro e alla valorizzazione della Guglia Maggiore del Duomo di Milano e del Grande Museo del Duomo.

Il costo stimato per la realizzazione degli interventi del secondo lotto ammonta a Euro 5.000.000. Regione Lombardia vi contribuisce con ulteriori Euro 1.510.000, stanziati nel bilancio 2014, ai quali si aggiunge un ulteriore finanziamento regionale di Euro 374.764 da destinare ai lavori di completamento del riallestimento dell’Archivio della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano.

La Provincia di Milano partecipa con un contributo di Euro 850.000. Il Comune di Milano partecipa con un contributo di Euro 1.350.000. La Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano mette a disposizione Euro 1.290.000 sempre nel bilancio 2014. Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo si impegnano a ricercare ulteriori finanziamenti da destinare al progetto.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi