Ventesima edizione della rassegna di «Voci e musiche nelle religioni del mondo», promossa dal Polo Culturale Insieme Groane in collaborazione con il Servizio diocesano per la Pastorale liturgica

Ensemble de Musique Sacrée de Tanger

Giunge alla sua 20a edizione «La Musica dei Cieli – Voci e musiche nelle religioni del mondo», promossa dal Polo Culturale Insieme Groane in collaborazione con il Servizio per la Pastorale Liturgica dell’Arcidiocesi di Milano, con il contributo di Regione Lombardia – Il Consiglio e della Fondazione Comunitaria Nord Milano e il patrocinio di Città Metropolitana di Milano.

Una rassegna consolidata e di successo che, come da tradizione, in dicembre vede l’apertura delle chiese dei Comuni coinvolti (Arese, Baranzate, Bollate, Cesate, Senago, Solaro e Parco delle Groane) per accogliere artisti di fama internazionale per un appuntamento irrinunciabile nel panorama culturale dell’intera area metropolitana in grado di attrarre sempre un pubblico particolarmente numeroso e interessato.

«La Musica dei Cieli» – a cura di Titti Santini/ Ponderosa Music & Art –  propone anche diverse produzioni originali, segnalandosi come crocevia di linguaggi musicali, un veicolo di ricerca e tradizione che offre occasioni di lettura del sacro a partire dalla musica di oggi. Una meravigliosa occasione di imparare e scoprire diversi modi di vivere la musica: le voci e le musiche presentate veicolano infatti un messaggio di tolleranza e dialogo tra le diverse religioni, nell’ottica di una comprensione reciproca e di un arricchimento culturale in una società che accoglie persone e culture un tempo lontane. Un affascinante percorso attraverso le religioni e i diversi generi musicali in una panoramica ricca di suoni e sfumature: dal gospel alla musica popolare, dal repertorio tradizionale alle relative contaminazioni.

Tra gli appuntamenti spicca quello dell’Ensemble de Musique Sacrée de Tanger che, dopo lo straordinario successo riscontrato per il concerto al chiostro del Museo Diocesano di Milano lo scorso giugno nella rassegna “A World Supreme”, torna a incantare il pubblico con le sue sonorità.

Oltre a dare a tutti la possibilità di apprezzare importanti e diverse tradizioni musicali, «La Musica dei Cieli» è anche un’opportunità per riscoprire le bellezze di tante chiese del nostro territorio, spesso sconosciute e che invece «rappresentano testimonianze di arte e sentimento religioso edificate nel tempo – osserva Francesco Vassallo, presidente del Polo Culturale Insieme Groane -. “La Musica dei Cieli”, come sempre, unirà migliaia di persone nel segno della condivisione e della bellezza che ci elevano e ci tengono uniti»

In allegato il programma completo dei concerti, tutti a ingresso libero fino a esaurimento posti. Tutti i concerti sono alle 21, a eccezione di quello al Parco delle Groane, alle 10.30.

Info: Numero verde 800.474747; www.insiemegroane.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi