Appuntamenti gratuiti in videoconferenza, tra Chagall, Perugino e Rembrandt. Ma anche iniziative personalizzate e biglietti "sospesi" per sostenere il Museo in questo periodo di chiusura a causa dell'emergenza sanitaria.

NativitaDiocesano

Il Museo Diocesano “Carlo Maria Martini”, in accordo con le normative legate all’emergenza sanitaria, rimane chiuso fino al 15 gennaio 2021 ma tiene virtualmente aperte le sue porte continuando a proporre gratuitamente numerose iniziative online per portare nelle vostre case un po’ della bellezza di cui tutti abbiamo bisogno anche e specialmente in questo momento.

Lunedì 14 dicembre, alle 18, è prevista una videoconferenza sulla piattaforma Zoom con Chiara Gatti che parlerà del Natale secondo Marc Chagall (iscrizioni scrivendo a diocesanoonline@gmail.com) . Martedì 15 dicembre, invece, sempre alle 18, il direttore del Museo diocesano, Nadia Righi, illustra l’Adorazione dei pastori del Perugino, che è stato in mostra a Milano nel 2017 (iscrizioni scrivendo a diocesanoonline@gmail.com ). Mercoledì 16, infine, appuntamento alle 18 con la pittura “natalizia” di Rubens e Rembrandt a cura di Ambarabart (per iscriversi a questo incontro: parrocchieoratori@museodiocesano.it ).

Inoltre quest’anno per Natale il Museo Diocesano offre a tutti la possibilità di regalare un momento unico e speciale: un regalo che aiuta ad avvicinarsi al Natale, a partire dalle meravigliose forme che gli artisti hanno utilizzato nella storia per raccontarlo: si tratta di esclusive conferenze online di approfondimento con gli esperti del Museo, per gli adulti e di video-laboratori per i più piccoli che possono essere prenotate e concordate con il Museo stesso.

È possibile sostenere il Museo acquistando i biglietti di ingresso a data aperta, utilizzabili per tutto il 2021. l biglietti consentono la visita alla collezione permanente e alle mostre temporanee: potrebbe essere anche una bella idea-regalo per amici e famigliari.

Inoltre è possibile sostenere le attività del Museo diocesano con un contributo libero: ogni donazione, piccola o grande, è importante. Come donare: Bonifico bancario intestato a Fondazione Sant’Ambrogio-Museo Diocesano presso Credito Valtellinese, Codice IBAN IT87E0521601630000000006076, Causale: “Sostegno attività del museo”. Su richiesta può essere emessa ricevuta liberatoria

Per tutte le informazioni visitare il sito: www.chiostridisanteustorgio.it .

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi