Secondo appuntamento al Museo Diocesano per il settimo centenario della morte dell'Alighieri: Luca Frigerio racconterà l'arte visionaria del "Dante del pennello". In presenza nel Chiostro e su Zoom.

Nessuno ha saputo descrivere l’Inferno come Dante. Ma nessuno ha saputo «illustrarlo» come Hieronymus Bosch.

Martedì 15 giugno, alle ore 18.30, nel Chiostro del Museo diocesano a Milano (corso di Porta Ticinese, 95) si terrà il secondo appuntamento del ciclo «Aperitivo con l’arte», proposto in occasione del settimo centenario della morte dell’Alighieri: Luca Frigerio, giornalista e scrittore, racconterà infatti, dettaglio dopo dettaglio, le infernali visioni di Bosch, autentico «Dante» del pennello nel nord Europa.

La conferenza – in presenza, all’aperto e nel rispetto delle norme in vigore – è gratuita, ma è previsto un ingresso di 12 euro che comprende una prima consumazione al Bistrot e la visita alle due mostre in corso al Museo diocesano: quella sugli affreschi del monastero di Santa Chiara e quella dedicata al fotografo Jacques Henri Lartigue. Prenotazione raccomandata scrivendo a: info.biglietteria@museodiocesano.it

In alternativa è possibile partecipare all’incontro anche online, sulla piattaforma Zoom, al costo di 10 euro: acquisto tramite biglietteria elettronica > MidaTicket – Museo Diocesano di Milano

Programma completo degli eventi e ulteriori informazioni su www.chiostrisanteustorgio.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi