Nella giornata di sabato il 12° Festival dei Cori giovanili “Giuseppe Zelioli” esce all'aperto nelle vie e nelle piazze. A Milano tavola rotonda sui Pueri Cantores

Pearls of Odessa

Il 12° Festival Zelioli non si ferma e propone un sabato 9 luglio davvero ricco. Il pubblico lecchese, nel pomeriggio, sarà sorpreso da una novità assoluta: un flash mob canoro, organizzato in collaborazione con l’associazione commercianti di Via Carlo Cattaneo, nell’omonima strada. A partire dalle 16.30, il tranquillo sabato pomeriggio a sorpresa verrà animato da uno dei più titolati cori del panorama europeo: il gruppo tedesco Kölner Domchor di Colonia. Sempre in Via Carlo Cattaneo il gruppo ucraino Children Chorus “Pearls of Odessa”, associando il canto e il ballo, regalerà ai passanti un altro momento di alta espressione artistica.

Durante la serata, invece, avrà luogo un altro imperdibile appuntamento: il concerto folkloristico in Piazza Garibaldi alle 21.45. Preceduto dalla scenografica sfilata dei cori, che partiranno alle 21 da Largo Lario IV Novembre, proseguendo per Piazza Stoppani, Largo Lario Cadorna, Piazza Cermenati, Lungo Lario C. Battisti, Largo Europa e Via N. Sauro, l’evento si configura come una preziosa occasione per avere una panoramica dei gruppi partecipanti al Festival, qui riuniti, ma anche per conoscere le tradizioni musicali dei diversi paesi di origine.

L’iniziativa permetterà quindi alle famiglie lecchesi di vivere un sabato sera cittadino in maniera originale e “internazionale”: si tratta infatti di un momento corale di grande importanza che vuole rimarcare il senso di appartenenza all’Europa, esaltando le differenze culturali dei vari gruppi come elemento di arricchimento.

I giovani cantori non solo sfileranno nei loro abiti da concerto, ma, unicum negli eventi in programma, si esibiranno in una piazza della città e per la città: non in una chiesa, dunque, e senza un repertorio prettamente religioso. I brani che verranno proposti da ciascun coro, infatti, rifletteranno l’identità popolare della propria nazione: una rara e inestimabile opportunità di incontro, per i cittadini lecchesi, con la vera “cultura” europea di cui tanto si parla.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi