Interpreti provenienti oltre che da tutta Italia, da Francia, Olanda e Canada per la 45esima della Rassegna: 19 concerti in 12 chiese e una Masterclass per giovani musicisti

organo

Con l’esibizione dei 45 giovani cantori del Bratislava Boys Choir, diretti da Magdalena Rovnakova e accompagnati da Dana Hajossy al grande organo Mascioni della chiesa parrocchiale di Sant’Alessandro a Barzio, sabato 9 luglio è stata inaugurata la 45esima edizione della Rassegna organistica valsassinese. Una manifestazione che da sempre punta a valorizzare i prestigiosi organi conservati nelle chiese della Valsassina e della Valvarrone e a diffondere in molteplici forme il gusto e la cultura musicale.

Il ricco cartellone si protrarrà fino al 27 agosto, articolandosi complessivamente in 19 concerti ospitati in 12 chiese, con organici e interpreti provenienti, oltre che da tutta Italia, da Francia, Olanda e Canada.

Nell’arco dell’iniziativa è prevista anche una Masterclass (2-5 agosto), un corso di specializzazione per musicisti dedicato al sinfonismo francese e tenuto da uno dei massimi esperti sul tema, l’olandese Ben van Oosten, con concerto finale il 6 agosto

La conclusione, sempre a Barzio, è affidata al giovane virtuoso francese Maxime Patel che si esibirà in un doppio concerto. Al termine è prevista una cena di gala aperta a tutti su prenotazione.

Info: www.rassegnaorganisticavalsassinese.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi