Come ormai tradizione, il Gruppo attività teatrali amatoriali Lombardia riprende la propria attività con un weekend residenziale presso il Centro Ambrosiano di Seveso, condotto dal regista Antonio Zanoletti. Iscrizioni entro il 25 settembre.

800px-Shakespeare

Come ormai tradizione, il Gatal (Gruppo attività teatrali amatoriali Lombardia) riprende la propria attività con la due giorni di formazione, che si terrà sabato 2 e domenica 3 ottobre prossimo presso il Centro Ambrosiano di Seveso (Via San Carlo, 2), condotta dal regista Antonio Zanoletti.

L’argomento sarà «Shakespeare e l’amore», nelle diverse sue sfaccettature cui il Bardo ha dato vita. «La modernità e l’universalità della sua opera consistono nel fatto che egli è riuscito a rappresentare tutto lo spettro delle emozioni umane attraverso ogni genere letterario: tragedie, commedie, drammi storici, sonetti e anche canzoni-filastrocche. Shakespeare nostro contemporaneo, insomma». Alcune scene di Romeo e Giulietta, Amleto, Otello, La bisbetica domata saranno argomento di studio e di prove di rappresentazione.

Quest’anno il Gatal, per aiutare i suoi affiliati alla ripartenza dopo il lungo periodo pandemico, si fa carico del 25% dell’importo, per cui gli importi a carico dei partecipanti, sono i seguenti: quota fissa di partecipazione 40 euro per affiliati Gatal, 45 per i non affiliati; pensione completa (pernottamento, pranzi e cena) rispettivamente 75 e 85 euro; solo pranzo/cena di sabato 2 ottobre e pranzo di domenica 3 ottobre, 15 euro cadauno.

Per informazioni e adesioni, entro il 25 settembre, scrivere a michele.faracci@gmail.com .

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi