Luca Frigerio, in un incontro pubblico promosso dal Collegio dei Capitani del Palio di Legnano, guida alla scoperta delle creature misteriose e mostruose che popolano il mondo medievale.

Bestiario medievale Frigerio Ancora

Leoni, cervi, draghi, pesci, serpenti, sirene… Sulle facciate delle cattedrali, come sui capitelli delle chiese medievali o sulle pagine di antichi codici è tutto un agitarsi di creature animali, reali o fantastiche, mansuete o feroci. Un “bestiario” sorprendente e affascinante, ma che spesso non riusciamo più a “leggere” con immediatezza.

Luca Frigerio, giornalista e scrittore, nel suo nuovo libro Bestiario Medievale (Ancora Editrice, 530 pagine) racconta, in modo semplice e chiaro, anche attraverso un ricco e originale apparato di immagini, il significato simbolico delle numerose e diverse rappresentazioni “zoologiche” che affollano gli edifici sacri e le pagine miniate dell’età medievale.

Riscoprendo un linguaggio complesso e misterioso, ispirato ai testi biblici e ai Padri della Chiesa, ma anche alla tradizione classica e alle credenze popolari, che si serve dei simboli e dei segni della natura per parlare delle cose celesti.

Come scriveva Alano da Lilla nel XII secolo: «Ogni creatura del mondo funge per noi da specchio della nostra vita, della nostra morte, della nostra condizione ed è segno fedele della nostra sorte».

In particolare, mercoledì prossimo 15 aprile, Luca Frigerio terrà una serata a Legnano su Il drago e le creature fantastiche.

L’incontro, promosso dal Comune di Legnano e dal Collegio dei Capitani del Palio di Legnano, avrà luogo presso Palazzo Leone da Perego, alle ore 21.15, con ingresso libero.

Come è fatto il drago? Ma è mai esistito? Perché, dall’Apocalisse in poi, è stato interpretato come l’essenza stessa del male? E che ci stanno a fare nelle chiese medievali quei grifoni, quelle sirene, quei centauri? Esseri mostruosi che paiono incubi. Seppur affascinanti.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi