È il sesto volume dell’Opera Omnia curata dalla Fondazione Martini. Prefazione del cardinale Tagle, introduzione di padre Costa

Martini Farsi prossimo

Carlo Maria Martini conosceva bene il rischio della parola carità: «Non pochi pensano subito a qualche atto di umana compassione, o a tirar fuori qualcosa dal portafoglio, o a gesti e attitudini poco efficaci a cambiare davvero la storia». Ma non è questa la testimonianza dei cristiani, uomini e donne che hanno smesso di pensare a loro stessi perché hanno sperimentato la forza dell’amore di Dio.

Da oggi in libreria Farsi prossimo, il sesto volume dell’Opera Omnia di Carlo Maria Martini che raccoglie gli interventi e i documenti sul tema della carità e della prossimità, uno degli assi portanti dell’episcopato martiniano. Con una prefazione del cardinale Luis Antonio Tagle e l’introduzione di padre Giacomo Costa, il volume è curato da Paolo Foglizzo.

In questa intervista del 1997, Martini spiega il fondamento che ha ispirato il percorso di Farsi Prossimo: «La carità non è qualcosa che costruiamo noi… è qualcosa che parte da Dio, è l’amore gratuito con cui Dio ci ama. Poiché siamo amati, ci sentiamo amati, possiamo amare».

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi