Le iniziative della Cattedrale, dall’illuminazione fino a Pasqua ai tour virtuali

duomo_milano_AAAF

Fino a Pasqua, il Duomo di Milano si rivestirà di luce con l’accensione della cosiddetta “illuminazione di gala”. Normalmente, tale illuminazione viene azionata solo nei giorni festivi e prefestivi. Per decisione della Veneranda Fabbrica del Duomo, essa sarà accesa tutti i giorni, per rischiarare la notte di Milano e rappresentare un segno di fiducia e di incoraggiamento per la città in un momento difficile e carico di sofferenza. Molte sono le persone, infatti, che, pur restando a casa, cercano la Cattedrale dalle proprie finestre, attraverso le numerose webcam presenti in rete o nelle immagini dei telegiornali.

Con un messaggio di luce che ci accompagnerà idealmente fino alla Pasqua del Signore, la domus di tutti i milanesi conferma così, ancora una volta, la propria partecipazione, nella sua secolare storia, alle vicende della città che ha edificato uno dei più splendidi monumenti all’ingegno e alla creatività lombarda.

Tale illuminazione prevede l’accensione dell’impianto perimetrale e della parte alta del Duomo, comprendente le coperture e le guglie, con oltre 500 proiettori a LED, allocati sulle Terrazze del Duomo e distribuiti sui pali e i palazzi circostanti. L’impianto è stato inaugurato il 20 dicembre 2018. Il progetto, curato dall’Ing. Pietro Palladino, approvato dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Milano, è stato frutto di un accordo stipulato dalla Veneranda Fabbrica con il Comune di Milano e A2A per la valorizzazione dell’illuminazione esterna della Cattedrale. Tale tecnologia prevede anche un consumo energetico estremamente ridotto: il nuovo impianto ha infatti permesso la riduzione del 52% dei consumi annui di energia elettrica rispetto al sistema precedente, evitando 23.000 tonnellate di emissioni di CO2.

Le proposte social e digital per vivere la Cattedrale

Tutti gli interessati sono invitati a entrare virtualmente in Duomo e a percorrere le lunghe navate sino all’Altar Maggiore, scendere in area archeologica per poi salire in cima alle Terrazze, a settanta metri da terra, e addentrarsi infine fra le sale del Museo e dell’Archivio, alla scoperta dell’immenso patrimonio artistico, storico e documentario della Veneranda Fabbrica. Come? Grazie alle tante proposte social e digital del Duomo, per condividere e vivere la cultura restando a casa. Tutto sul sito ufficiale www.duomomilano.it

Mini tour alla scoperta dei segreti del Duomo: ogni lunedì alle 15, sul portale duomomilano.it, sui canali social Facebook, Youtube e IGTV di Instagram, saranno pubblicati dei brevi tour tematici, ispirati ad argomenti curiosi e spesso poco conosciuti del Duomo di Milano.
Tra questi: La meridiana, I campanili e le campane, Le evoluzioni dell’arte vetraria, I danni di guerra di cui ancora le Terrazze portano memoria, Il Tintoretto in Museo, Il Paliotto di san Carlo, La Galleria di Camposanto del Museo del Duomo, Le Sacrestie, La Madonnina

#IlDuomosiracconta: ogni settimana, sul portale duomomilano.it, sulla pagina Facebook, Instagram e Twitter, appuntamento con la rubrica #IlDuomosiracconta che ci appassiona con riflessioni ed approfondimenti tratti dalla storia del Duomo anche attraverso documenti, foto e testimonianze storiche e attuali conservate tra le carte dell’Archivio della Veneranda Fabbrica. Immagini e racconti per condividere ogni dettaglio, episodio e curiosità vissuta all’ombra delle guglie in sei secoli di storia.

Immagini a 360°: Grazie alla realtà virtuale delle immagini a 360° di Pietro Madaschi pubblicate su duomomilano.it, potrete immergervi nella visita di Duomo, Terrazze, Area Archeologica, Museo del Duomo, Chiesa di San Gottardo in Corte e Archivio della Veneranda Fabbrica, esplorando tutti dettagli e le particolarità del simbolo di Milano nel mondo.

#PlayDuomo: Data la chiusura delle scuole, la Veneranda Fabbrica propone un percorso didattico destinato ai bambini di età compresa fra i 5 e 11 anni con schede operative scaricabili dal portale duomomilano.it che affiancano ad una parte narrativa, proposte di attività pratiche da fare a casa in famiglia, con materiali facilmente reperibili. La pubblicazione di ciascuna scheda nella sezione “Attività per bambini e famiglie” cade nella giornata di martedì, rilanciata anche attraverso i canali social ufficiali. Molti i temi trattati, tra cui vetrate, i doccioni, i peducci, il pavimento del Duomo, il trasporto dei marmi e tante altre storie!

Tra le sale del Museo del Duomo: studiosi e amici della Veneranda Fabbrica ci porteranno alla scoperta delle opere del Museo del Duomo attraverso una serie di video che saranno pubblicati nelle settimane sui canali social del Duomo di Milano. Protagonista del primo video sarà l’Arciprete del Duomo e Direttore dell’Area Cultura e Conservazione della Veneranda Fabbrica, Mons. Gianantonio Borgonovo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi