Appuntamento alle 12.45 nella celebre chiesa di via Torino a Milano per un momento artistico e di riflessione su testi di Carlo Maria Martini e Silvano Fausti.

Bramante coro Santa Maria San Satiro

Una pausa fra Parola e Musica nei venerdì di Quaresima: l’appuntamento conclusivo è per venerdì 25 marzo 2016, ore 12.45, presso la Basilica Santa Maria presso San Satiro (Via Torino 17, Milano), con testi  di  Carlo Maria Martini e di Silvano Fausti recitati da Erika Renai e Elisabetta Raimondi Lucchetti. Commento a cura di mons. Gianni Zappa, musiche all’organo di Matteo Galli.

La particolare proposta dei Concerti Spirituali tenuti presso la Basilica di San Satiro si conclude con l’ultimo dei sei appuntamenti che hanno segnato lo sviluppo del tempo di Quaresima. Si tratta di un modello ormai consolidato che caratterizza un importante aspetto dell’accoglienza in San Satiro. I sei brevi momenti di sosta, tra musica e Parola, si sono collocati nella parte centrale dei venerdì di Quaresima, giorni in cui non si celebra la Messa. La durata massima di trenta minuti e la particolare fascia oraria offrono l’occasione di un personale momento di meditazione nella pausa pranzo a tutte le persone che abitano il Centro Storico per ragioni di lavoro.

«In questo anno Giubilare della Misericordia – dice mons. Zappa – uno dei sentieri che possiamo percorrere è quello di guardare con attenzione la realtà e la storia. I testimoni della misericordia ci sono: santi e beati che con determinazione si sono spesi a fecondare il mondo con l’amore. La loro fede vissuta era tanto solida che non hanno esitato a dare la vita. Le figure che presentiamo in questi incontri di Quaresima sono un esempio, ma se ciascuno legge nella propria vita, sicuramente ne troverà altri. I testimoni della misericordia sono come dei semi buoni depositati nel terreno del nostro oggi. Sta a noi raccogliere il loro testimone, spetta a noi curare il seme deposto e coltivarlo, fino a farlo diventare albero. Non limitiamoci ad ascoltarli e a sorprenderci del loro “eroismo”. Facciamo invece spazio nel nostro animo, lasciamo che le parole entrino in noi e ci stimolino ad essere anche noi misericordiosi, a intraprendere anche noi la strada di fecondare il mondo con l’amore».

Ingresso libero e gratuito. Informazioni tel. 02.3966 3547, www.levocidellacitta.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi