Prosegue l’appuntamento settimanale con le brevi chiacchierate gratuite intorno alla mostra "Gauguin Matisse Chagall. La Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani", in compagnia della direttrice del museo Nadia Righi.

In seguito al grande successo, il Museo Diocesano “Carlo Maria Martini” prosegue l’appuntamento settimanale con le brevi chiacchierate gratuite intorno alla mostra Gauguin Matisse Chagall. La Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani, in compagnia della direttrice del museo Nadia Righi.

Dopo aver percorso in quattro incontri tutta la mostra, nelle prossime settimane vengono proposti approfondimenti monografici sui protagonisti dell’esposizione. I partecipanti avranno modo di porre eventuali domande al termine della “visita”. Gli incontri sono riservati ai primi 50 iscritti.

Il prossimo approfondimento sarà dedicato a Chagall e si terrà martedì 12 maggio con un doppio appuntamento, alle ore 15 e alle ore 18.30 (la durata è di 45 minuti). Per partecipare bisogna inviare richiesta di iscrizione alla mail diocesanoonline@gmail.com entro lunedì 11 maggio alle ore 14, indicando nome, cognome, orario scelto. Gli incontri sono gratuiti e riservati ai primi 50 iscritti. Gli incontri prevedono l’utilizzo della piattaforma Zoom.

Inoltre sono previsti anche questi appuntamenti:

– Sabato 9 maggio, ore 15: Luce e tenebre: salvezza e perdizione. Il Caravaggismo nelle collezioni del Museo Diocesano Carlo Maria Martini. A cura di Narciso d’Autore. Iscrizioni: gruppiescuole@museodiocesano.it

– Domenica 10 maggio, ore 15: La Via crucis bianca di Lucio Fontana. A cura di AmbarabartI. Iscrizioni: parrocchieoratori@museodiocesano.it

Informazioni e calendario completo delle iniziative del Museo Diocesano sul sito: www.chiostrisanteustorgio.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi