Il docu-film di Simone Pizzi sulla Chiesa dalle Genti concorre al Premio del Pubblico. Votazioni on line fino al 26 aprile

Regista-Simone-Pizzi
Simone Pizzi

Una rassegna che intende promuove il giovane cinema italiano e straniero e attivare sinergie fra il mondo della comunicazione e gli ambiti del disagio e dell’emarginazione, quella proposta dall’XI Festival Internazionale del Cinema Patologico. Sostengono l’iniziativa attori importanti come Sebastiano Somma, Claudia Gerini, Paola Cortellesi, Claudio Santamaria, Vinicio Marchioni, Marco Bocci, Francesco Montanari e Domenico Innacone.

Normalmente la rassegna ha luogo a Roma. Quest’anno si svolgerà online e sarà possibile votare da casa quella che si ritiene la miglior realizzazione arrivata in finale.

“In Dialogo-Cultura e comunicazione” partecipa con il docu-film Come te stesso-semi di chiesa dalle genti di Simone Pizzi. Fra corto (14 concorrenti) e lungometraggio (6 concorrenti) diversi i Premi in palio: miglior regia, miglior attore e attrice; premio della giuria; premio patologico (su integrazione e disabilità); premio speciale alla sperimentazione cinematografica, alla tematica giovanile; premio Tor Vergata e in particolare “Premio del pubblico”, che avverrà via web.

Vi sarà una giuria centrale, ma al film più votato attraverso questo link (fino a domenica 26 aprile) verrà assegnato il “Premio del pubblico”. Chi intende sostenere ‘Come te stesso’ lo deve espressamente votare sul sito cliccando su “vota qui”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi