Con visite guidate "personali", per singoli o coppie insieme. Mentre al venerdì continuano gli appuntamenti social con la direttrice Rosa Giorgi.

Un mese di luglio intenso per il Museo dei Cappuccini (Via Kramer 5, Milano) che in occasione delle iniziative di MuseoCity, con l’iniziativa Il Museo a tu per tu, da martedì 28 luglio a domenica 2 agosto, apre le porte al pubblico, su prenotazione. Con visite al museo per singoli o coppie insieme alla direttrice ed esperti.

L’obiettivo è conoscere o ritrovare il museo e i suoi capolavori e riscoprire il valore di ritrovarsi “a tu per tu” davanti alle opere d’arte che dialogano con noi. Il tutto in sicurezza e con il corretto distanziamento.

Proseguono comunque, anche a luglio, anche le “pillole della direttrice”, le clip d’arte a cura di Rosa Giorgi, direttrice del Museo dei Cappuccini, che ogni venerdì alle ore 12 raccontano un’opera o un simbolo iconografico in 3 minuti. ( su fb e Youtube)

Il tempo dell’isolamento è finito e poco a poco ritorniamo ad incontraci. Con l’iniziativa del Museo a tu per tu proviamo ad incontrarci in sicurezza con il corretto distanziamento nel Museo dei Cappuccini. Proponiamo degli appuntamenti per singoli o coppie con la direttrice e con esperti, come un invito privato e personale per conoscere o ritrovare il museo e i sui capolavori. Nel lungo isolamento molti sono stati soli con se stessi. Vorremmo riscoprire il valore di ritrovarsi così davanti alle opere d’arte che dialogano con noi, in maniera singolare e personale, conservando questa preziosa esperienza che in tempi migliori potremo più facilmente condividere….

Da martedì 28 luglio a domenica 2 agosto, visite guidate su appuntamento per singoli o coppie: da martedì e venerdì alle 15.00 e alle 16.30; sabato e domenica: alle 10 e alle 11.30; 15.00 e alle 16.30. Su prenotazione, telefonando al n. 0277122580 o inviando una email a info@museodeicappuccini.it  entro le 18.00 del giorno precedente

Continua il gradito programma delle “pillole della direttrice” del Museo dei Cappuccini In questo periodo storico dove il Museo dei Cappuccini , come molte realtà pensate per il pubblico, non può essere aperto come si vorrebbe a causa dell’emergenza sanitaria in corso, si è deciso durante il lockdown di voler essere vicini al proprio pubblico virtualmente, mantenendo il programma degli eventi già predisposto cercando di essere presenti con brevi interventi attraverso i social.

L’iniziativa partita nei mesi scorsi e che ha riscosso un buon successo di pubblico virtuale, consiste in spiegazioni in pillole di alcune opere.  In un breve intervento consultabile su facebook (https://it-it.facebook.com/museodeicappuccini/ ) e YouTube (https://www.youtube.com/channel/UCHD7gowgqdyAtngf4vEF8XA ) ogni venerdì si “somministrerà” una pillola con un’iconografia legata al tempo liturgico, alle tematiche che riguardano il patrimonio e la storia del Museo dei Cappuccini, le nuove importanti acquisizioni di arte moderna.

Prossimi appuntamenti su facebook e YouTube:

– venerdì 24 luglio Iconografia di San Giacomo Maggiore: il santo dall’immagine di “pellegrino”, uno dei dodici apostoli di Gesù cercò di evangelizzare la penisola Iberica, senza successo, ma rimase fortemente amato da quel popolo…

– venerdì 31 luglio, ore 12.00:  Iconografia di Marta e Maria: due sorelle citate nel Vangelo in più di un episodio. Amiche di Gesù, insieme al loro fratello Lazzaro,  spesso poste in antitesi per la personale maniera di aderire all’annuncio…

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi