Redazione

La Notte Santa del 1223 E A GRECCIO FRANCESCO CREO’ IL PRESEPE VIVENTE Era da tempo che il Poverello d’Assisi pensava di organizzare una sacra rappresentazione corale per il Natale, che trasformasse in attore attivo e partecipe anche il pubblico chiamato ad assistervi. E ora, finalmente, sui monti Sabini, quel momento era giunto.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi