A proporlo la Scuola milanese che ne porta il nome, fondata nel 1921 da padre Polvara, di cui quest'anno ricorre il 60° della morte.


Redazione

Con qualche mese d’anticipo sulla ricorrenza di novant’annni di vita, la “Scuola Superiore d’Arte Cristiana Beato Angelico”, fondata nel 1921 da mons. Giuseppe Polvara, sacerdote ambrosiano, pittore e architetto, celebra il sessantesimo anniversario della sua morte (20 Febbraio 1950), abbinandola alla festa del titolare: il Beato Angelico grande maestro della iconografia sacra italiana, il frate domenicano di cui la Fondazione di mons. Polvara porta il nome e di cui promuove nella�diocesi di Milano, il culto per uno speciale indulto della Santa Sede.

Il prossimo 18 Febbraio la Famiglia Beato Angelico che della omonima Fondazione costituisce il cuore, invita il mondo degli artisti, e particolarmente i pittori, a venerare il loro protettore nel giorno della sua memoria liturgica.

L’occasione vuole riunire particolarmente ex alunni, ex insegnanti, i membri della Unione Cattolica Artisti Italiani, la Famiglia Artistica Milanese e tutti gli amici e benefattori della Istituzione, che serve la Chiesa, oltre che con le sue iniziative per i giovani artisti desiderosi di mettere i loro talenti al servizio del popolo di Dio, che prega con la Chiesa nelle celebrazioni liturgiche, anche con la sua attività progettuale e produttiva nelle varie arti e artigianati, e con la sua attività editoriale.

Il convegno prevede l’incontro d’amicizia alle ore 17, cui seguirà la celebrazione eucaristica alle 17,30 ed una commemorazione del Fondatore per concludersi nell’aula magna, con un aperitivo, nella sede di Via San Gimignano 19.

Nell’occasione sarà aggiornato il censimento di amici e simpatizzanti, disponibili a condividere l’ideale apostolico della Famiglia.

Per informazioni, tel. 02.48302854-57 Con qualche mese d’anticipo sulla ricorrenza di novant’annni di vita, la “Scuola Superiore d’Arte Cristiana Beato Angelico”, fondata nel 1921 da mons. Giuseppe Polvara, sacerdote ambrosiano, pittore e architetto, celebra il sessantesimo anniversario della sua morte (20 Febbraio 1950), abbinandola alla festa del titolare: il Beato Angelico grande maestro della iconografia sacra italiana, il frate domenicano di cui la Fondazione di mons. Polvara porta il nome e di cui promuove nella�diocesi di Milano, il culto per uno speciale indulto della Santa Sede. Il prossimo 18 Febbraio la Famiglia Beato Angelico che della omonima Fondazione costituisce il cuore, invita il mondo degli artisti, e particolarmente i pittori, a venerare il loro protettore nel giorno della sua memoria liturgica. L’occasione vuole riunire particolarmente ex alunni, ex insegnanti, i membri della Unione Cattolica Artisti Italiani, la Famiglia Artistica Milanese e tutti gli amici e benefattori della Istituzione, che serve la Chiesa, oltre che con le sue iniziative per i giovani artisti desiderosi di mettere i loro talenti al servizio del popolo di Dio, che prega con la Chiesa nelle celebrazioni liturgiche, anche con la sua attività progettuale e produttiva nelle varie arti e artigianati, e con la sua attività editoriale. Il convegno prevede l’incontro d’amicizia alle ore 17, cui seguirà la celebrazione eucaristica alle 17,30 ed una commemorazione del Fondatore per concludersi nell’aula magna, con un aperitivo, nella sede di Via San Gimignano 19. Nell’occasione sarà aggiornato il censimento di amici e simpatizzanti, disponibili a condividere l’ideale apostolico della Famiglia. Per informazioni, tel. 02.48302854-57

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi