Sabato 23 ottobre si inaugura presso il Centro Culturale Pasolini l'esposizione dedicata a uno dei capolavori della miniatura rinascimentale.


Redazione

Sabato 23 ottobre alle ore 11.00 si inaugura presso il Centro Culturale P.P.Pasolini la mostra La Bibbia di Borso d’Este organizzata dall’Assessorato alla Promozione Sport Benessere ed Eventi. L’esposizione, curata da Aldo Ramazzotti e Temple M.Franciosi con la consulenza di Mons. Elio Burlon di Desio, ha ad oggetto venticinque pannelli in raso rappresentativi della Bibbia eseguita per Borso d’Este, duca di Ferrara, tra il 1455 ed il 1461 e rappresenta il capolavoro assoluto della miniatura del Rinascimento.

Per la prima volta in questo codice l’illustrazione libraria acquisisce il nuovo linguaggio della Rinascenza volgendo a nuova razionalità le fantasie e le eleganze tardogotiche. Alle sue pagine posero mano i maggiori artisti dell’epoca, decisi a creare un’opera destinata a tramandare nei secoli lo splendore della corte estense e la munificenza del Duca.
I miniatori, tra i quali spiccano i nomi di Taddeo Crivelli e Franco dei Russi, dipinsero ogni carta del manoscritto nel rect o nel verso, guardando alle regole nuove della prospettiva giunte in Toscana e sfoggiando la meticolosa attenzione al vero, tipica dell’arte fiamminga. Stupendi sono i fregi ornati con eccezionale varietà di motivi mitologici, animalisti e araldici. Nel suo insieme la Bibbia di Borso d’Este costituisce una eccezionale galleria d’arte rinascimentale, la cui ricchezza non trova paragone in nessuna altra testimonianza artistica coeva.

Alla mostra, quale pregevole iniziativa della Città di Muggiò, sono stati riconosciuti il Patrocinio del Senato della Repubblica, della Provincia di Monza e Brianza e due premi di rappresentanza da parte del Presidente della Repubblica e della Presidenza della Camera dei Deputati.
L’iniziativa si pregia di due conferenze di approfondimento a contenuto artistico e religioso che si terranno presso il Centro Culturale P.P. Pasolini il 28 ottobre ed il 5 novembre alle ore 20,30.
Durante le visite guidate è eccezionalmente consultabile una copia della Bibbia di Borso d’Este, composta da due volumi, gentilmente messa a disposizione da Cosimo Panini Editore.

Inaugurazione sabato 23 ottore alle ore 11.00 presso il Centro Culturale P.P. Pasolini.( piazza 9 Novembre 1989 – Muggiò)
Orari: sabato e domenica 10.30-12.30 e 16.30-18.30, mercoledì 16.30-19.30
Prenotazioni visite guidate 039.2709484

Conferenze
Giovedì 28 ottobre ore 20.30:
“Il linguaggio biblico e la sua attualità”
presentazione: Don Riccardo Pontanirelatore: Mons. Elio Burlon

Venerdì 5 novembre ore 20.30:
“L’arte della miniatura”
presentazione: Aldo Ramazzottirelatore: Dott.ssa Anna Torterolo Sabato 23 ottobre alle ore 11.00 si inaugura presso il Centro Culturale P.P.Pasolini la mostra La Bibbia di Borso d’Este organizzata dall’Assessorato alla Promozione Sport Benessere ed Eventi. L’esposizione, curata da Aldo Ramazzotti e Temple M.Franciosi con la consulenza di Mons. Elio Burlon di Desio, ha ad oggetto venticinque pannelli in raso rappresentativi della Bibbia eseguita per Borso d’Este, duca di Ferrara, tra il 1455 ed il 1461 e rappresenta il capolavoro assoluto della miniatura del Rinascimento. Per la prima volta in questo codice l’illustrazione libraria acquisisce il nuovo linguaggio della Rinascenza volgendo a nuova razionalità le fantasie e le eleganze tardogotiche. Alle sue pagine posero mano i maggiori artisti dell’epoca, decisi a creare un’opera destinata a tramandare nei secoli lo splendore della corte estense e la munificenza del Duca. I miniatori, tra i quali spiccano i nomi di Taddeo Crivelli e Franco dei Russi, dipinsero ogni carta del manoscritto nel rect o nel verso, guardando alle regole nuove della prospettiva giunte in Toscana e sfoggiando la meticolosa attenzione al vero, tipica dell’arte fiamminga. Stupendi sono i fregi ornati con eccezionale varietà di motivi mitologici, animalisti e araldici. Nel suo insieme la Bibbia di Borso d’Este costituisce una eccezionale galleria d’arte rinascimentale, la cui ricchezza non trova paragone in nessuna altra testimonianza artistica coeva.Alla mostra, quale pregevole iniziativa della Città di Muggiò, sono stati riconosciuti il Patrocinio del Senato della Repubblica, della Provincia di Monza e Brianza e due premi di rappresentanza da parte del Presidente della Repubblica e della Presidenza della Camera dei Deputati. L’iniziativa si pregia di due conferenze di approfondimento a contenuto artistico e religioso che si terranno presso il Centro Culturale P.P. Pasolini il 28 ottobre ed il 5 novembre alle ore 20,30. Durante le visite guidate è eccezionalmente consultabile una copia della Bibbia di Borso d’Este, composta da due volumi, gentilmente messa a disposizione da Cosimo Panini Editore.Inaugurazione sabato 23 ottore alle ore 11.00 presso il Centro Culturale P.P. Pasolini.( piazza 9 Novembre 1989 – Muggiò) Orari: sabato e domenica 10.30-12.30 e 16.30-18.30, mercoledì 16.30-19.30Prenotazioni visite guidate 039.2709484ConferenzeGiovedì 28 ottobre ore 20.30:”Il linguaggio biblico e la sua attualità”presentazione: Don Riccardo Pontanirelatore: Mons. Elio BurlonVenerdì 5 novembre ore 20.30:”L’arte della miniatura”presentazione: Aldo Ramazzottirelatore: Dott.ssa Anna Torterolo

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi