Si apre venerdì 1° ottobre il tradizionale mercatino per la festa di San Francesco all'interno del chiostro dei Frati Minori di Sant'Angelo in uno degli angoli più caratteristici di Milano.


Redazione

Per cinque giorni dalle 10.30 alle 18.30 si potrà curiosare fra i tantissimi oggetti provenienti dalla generosità dei molti donatori che conoscono il tradizionale mercatino, le sue finalità, e contribuiscono alla sua riuscita.

Libri, biancheria per la casa ricamata, vestiti, giocattoli per bambini, accessori vintage, delizie per gli occhi�e per il palato, brocantage, oggetti per la casa, mobili e tanto altro ancora.
Ma il mercatino del suggestivo chiostro del convento di Sant’Angelo si distingue ed è famoso anche per il banchetto dedicato all’arte moderna e contemporanea, una vera e propria piccola galleria temporanea, una peculiarità tutta milanese.
La generosità di artisti, galleristi e collezionisti permette di proporre pezzi unici di grandi maestri e di giovani promesse come pure opere grafiche importanti a tiratura limitata.
Nel banco dell’Arte oltre a pitture, sculture, disegni e grafiche, si troveranno ceramiche, oggetti di design, stoffe e gioielli d’artista�.insomma, si offre al visitatore una vasta gamma di proposte che hanno tutte il comune denominatore della qualità.

Durante i cinque giorni di apertura del mercatino chi vorrà potrà farsi confezionare bijouterie personalizzata o farsi scrivere una poesia. Per i più piccoli invece sono in programma laboratori di favole nella giornata di sabato 2 ottobre.

L’obbiettivo è raccogliere fondi per sostenere i progetti di solidarietà dell’Associazione Sant’Angelo Solidale Onlus – Comunità di Sant’Angelo che opera in vari settori di disagio nella realtà milanese, sostiene progetti di sviluppo in America Latina (Brasile e Salvador) e in Africa (Repubblica Democratica del Congo) e affianca le attività dei Frati Minori Francescani a favore di tutti coloro che vivono in situazioni disagiate Per cinque giorni dalle 10.30 alle 18.30 si potrà curiosare fra i tantissimi oggetti provenienti dalla generosità dei molti donatori che conoscono il tradizionale mercatino, le sue finalità, e contribuiscono alla sua riuscita. Libri, biancheria per la casa ricamata, vestiti, giocattoli per bambini, accessori vintage, delizie per gli occhi�e per il palato, brocantage, oggetti per la casa, mobili e tanto altro ancora. Ma il mercatino del suggestivo chiostro del convento di Sant’Angelo si distingue ed è famoso anche per il banchetto dedicato all’arte moderna e contemporanea, una vera e propria piccola galleria temporanea, una peculiarità tutta milanese. La generosità di artisti, galleristi e collezionisti permette di proporre pezzi unici di grandi maestri e di giovani promesse come pure opere grafiche importanti a tiratura limitata. Nel banco dell’Arte oltre a pitture, sculture, disegni e grafiche, si troveranno ceramiche, oggetti di design, stoffe e gioielli d’artista�.insomma, si offre al visitatore una vasta gamma di proposte che hanno tutte il comune denominatore della qualità. Durante i cinque giorni di apertura del mercatino chi vorrà potrà farsi confezionare bijouterie personalizzata o farsi scrivere una poesia. Per i più piccoli invece sono in programma laboratori di favole nella giornata di sabato 2 ottobre. L’obbiettivo è raccogliere fondi per sostenere i progetti di solidarietà dell’Associazione Sant’Angelo Solidale Onlus – Comunità di Sant’Angelo che opera in vari settori di disagio nella realtà milanese, sostiene progetti di sviluppo in America Latina (Brasile e Salvador) e in Africa (Repubblica Democratica del Congo) e affianca le attività dei Frati Minori Francescani a favore di tutti coloro che vivono in situazioni disagiate

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi