Dalle origini al rito, dai santi alle istituzioni diocesane, illustrate dal Dottore dell'Ambrosiana monsignor Marco Navoni


Redazione

Il fascicolo Abc per conoscere la Chiesa ambrosiana, di Marco Navoni, raccoglie in maniera sintetica e in formato economico (64 pagine, euro 3.50), secondo lo stile della collana “Abc” delle Edizioni San Paolo, una presentazione organica della Chiesa ambrosiana.
Questa guida è suddivisa in quattro parti: la storia, il rito, i santi, le istituzioni. La prima parte ripercorre le tappe fondamentali di tutta la storia della Diocesi di Milano, a partire dal momento fondativo, cioè l’episcopato di Sant’Ambrogio, fino ai vescovi del XX secolo. La seconda parte offre al lettore una presentazione delle principali caratteristiche del rito ambrosiano, specialmente in riferimento all’anno liturgico, alla celebrazione della Messa, alla diffusione geografica della liturgia ambrosiana. La terza parte è dedicata ai santi che hanno impreziosito la Chiesa ambrosiana nel tempo: a partire dai martiri dei primi secoli fino a don Carlo Gnocchi, l’ultimo prete ambrosiano beatificato. Infine la quarta parte presenta l’organizzazione istituzionale della diocesi, gli organi di governo (la curia e i vari consigli), l’articolazione territoriale in zone, decanati, unità e comunità pastorali, parrocchie. Senza trascurare le istituzioni culturali (come la Biblioteca Ambrosiana o la Facoltà teologica) che rendono illustre la Chiesa ambrosiana anche presso il mondo dell’arte e della scienza. Il fascicolo Abc per conoscere la Chiesa ambrosiana, di Marco Navoni, raccoglie in maniera sintetica e in formato economico (64 pagine, euro 3.50), secondo lo stile della collana “Abc” delle Edizioni San Paolo, una presentazione organica della Chiesa ambrosiana.Questa guida è suddivisa in quattro parti: la storia, il rito, i santi, le istituzioni. La prima parte ripercorre le tappe fondamentali di tutta la storia della Diocesi di Milano, a partire dal momento fondativo, cioè l’episcopato di Sant’Ambrogio, fino ai vescovi del XX secolo. La seconda parte offre al lettore una presentazione delle principali caratteristiche del rito ambrosiano, specialmente in riferimento all’anno liturgico, alla celebrazione della Messa, alla diffusione geografica della liturgia ambrosiana. La terza parte è dedicata ai santi che hanno impreziosito la Chiesa ambrosiana nel tempo: a partire dai martiri dei primi secoli fino a don Carlo Gnocchi, l’ultimo prete ambrosiano beatificato. Infine la quarta parte presenta l’organizzazione istituzionale della diocesi, gli organi di governo (la curia e i vari consigli), l’articolazione territoriale in zone, decanati, unità e comunità pastorali, parrocchie. Senza trascurare le istituzioni culturali (come la Biblioteca Ambrosiana o la Facoltà teologica) che rendono illustre la Chiesa ambrosiana anche presso il mondo dell’arte e della scienza.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi