Da venerdì 6 marzo, quattro�appuntamenti per raccontare i capolavori del genio del Rinascimento al Centro San Fedele a Milano. Si inizia con la celebre "Flagellazione".

Giovanni CONTE
Redazione

E’ l’artista del “momento”, quello che più sta affascinando con le sue opere il pubblico e gli storici dell’arte. Tanto che solo la Gioconda di Leonardo da Vinci, forse, ha fatto versare più inchiostro rispetto alla sua Flagellazione. Perchè? Quali misteri, veri o presunti, si nascondono in questi capolavori? Cosa raccontano? Qual è la cultura di cui Piero fu insuperabile interprete? Si cercherà di scoprirlo, con un’analisi quasi da “giornalismo d’inchiesta”, in questi quattro incontri al Centro San Fedele a Milano (Piazza San Fedele, 4). Gli incontri sono a cura di Luca Frigerio.

Venerdì 6 marzo, ore 18
La FLAGELLAZIONE
Uno dei dipinti più affascinanti, complessi e misteriosi dell’arte rinascimentale. Ma cosa rappresenta, in realtà? E chi sono i tre personaggi in primo piano?

Venerdì 13 marzo, ore 18
GLI AFFRESCHI DI AREZZO
Dalla regina di Saba a Salomone, da Costantino a sant’Elena, la suggestiva storia della Croce di Cristo nel ciclo della chiesa di San Francesco.

Venerd’ 20 marzo, ore 18
LA PALA DI BRERA
Commissionata da Federico di Montefeltro, presenta una serie di significati simbolici tutti da scoprire. Insieme ad altri capolavori del maestro di Sansepolcro….

Venerdì 27 marzo, ore 18
IL BATTESIMO E LA MADONNA DEL PARTO
Una tappa “conclusiva” nel mondo simbolico di Piero della Francesca, fra devozione popolare e raffinate interpretazioni teologiche.

E’ prevista la proiezione di immagini

Per la partecipazione al ciclo intero: 20 euro Per il singolo incontro: 7 euro

Per informazioni e iscrizioni: 02.86352233 E’ l’artista del “momento”, quello che più sta affascinando con le sue opere il pubblico e gli storici dell’arte. Tanto che solo la Gioconda di Leonardo da Vinci, forse, ha fatto versare più inchiostro rispetto alla sua Flagellazione. Perchè? Quali misteri, veri o presunti, si nascondono in questi capolavori? Cosa raccontano? Qual è la cultura di cui Piero fu insuperabile interprete? Si cercherà di scoprirlo, con un’analisi quasi da “giornalismo d’inchiesta”, in questi quattro incontri al Centro San Fedele a Milano (Piazza San Fedele, 4). Gli incontri sono a cura di Luca Frigerio.Venerdì 6 marzo, ore 18La FLAGELLAZIONEUno dei dipinti più affascinanti, complessi e misteriosi dell’arte rinascimentale. Ma cosa rappresenta, in realtà? E chi sono i tre personaggi in primo piano?Venerdì 13 marzo, ore 18GLI AFFRESCHI DI AREZZODalla regina di Saba a Salomone, da Costantino a sant’Elena, la suggestiva storia della Croce di Cristo nel ciclo della chiesa di San Francesco.Venerd’ 20 marzo, ore 18LA PALA DI BRERACommissionata da Federico di Montefeltro, presenta una serie di significati simbolici tutti da scoprire. Insieme ad altri capolavori del maestro di Sansepolcro….Venerdì 27 marzo, ore 18IL BATTESIMO E LA MADONNA DEL PARTO Una tappa “conclusiva” nel mondo simbolico di Piero della Francesca, fra devozione popolare e raffinate interpretazioni teologiche. E’ prevista la proiezione di immaginiPer la partecipazione al ciclo intero: 20 euro Per il singolo incontro: 7 euroPer informazioni e iscrizioni: 02.86352233

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi