Uno splendido volume di immagini sulle religioni del mondo. Riti e tradizioni diverse, un'unica tensione spirituale.


Redazione

13/11/2008

di Luca FRIGERIO

Il rosso delle vesti liturgiche cristiane. L’azzurro dei mantelli della preghiera degli ebrei. L’oro della moschea di Omar a Gerusalemme. L’arancione simbolo della saggezza nel Buddismo. Le tinte variegate delle collane floreali degli indù… Sono i tanti, diversi colori delle religioni. I colori degli uomini, i colori di Dio.

Li ha “raccolti”, in giro per il mondo, Enrico Mascheroni, fotografo-viaggiatore di grande qualità. Umana, prima ancora che artistica. Decine, centinaia di mani levate in preghiera, volti segnati dalla sofferenza o trasfigurati dalla gioia. Figure oranti, nella quiete dei templi, nell’affollarsi delle processioni, nel silenzio delle vette. Ritratti di uomini e donne che hanno fede. Che con la loro spiritualità, i loro riti, qualunque essi siano, testimoniano il bisogno della dimensione religiosa nella vita dell’uomo.

Un lavoro durato anni e ora confluito in un intenso volume pubblicato dalla Editrice Monti, e in una mostra itinerante che può poi essere richiesta da parrocchie, comuni, associazioni (per informazioni si può contattare direttamente l’autore, tel. 335.6859610).

Un “ritratto” planetario emozionante, perchè «le religioni», come scrive il cardinale Carlo Maria Martini nella ricca introduzione al libro, «possono fare molto per la pace e per questo debbono conoscersi, aiutarsi, fermentarsi a vicenda per scoprire sempre meglio il grande mistero che è nascosto nel cuore dell’uomo da Colui che lo ha fatto a sua immagine».

I colori di Dio.
Fotografie di Enrico Mascheroni
Testo di Carlo Maria Martini
Editrice Monti
160 pagine, 20 euro

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi