Domenica 18 ottobre, alle 18, spettacolo teatrale nell'ambito della grande mostra promossa dal Centro Pastorale Ambrosiano con le opere del maestro francese dell'arte sacra. Tutti i giorni visite guidate con percorsi dedicati all'iniziazione cristiana, ai giovani e agli adulti. Il nostro servizio di presentazione della rassegna.

Arcabas

Nell’ambito della mostra dedicata al maestro dell’arte sacra Arcabas, domenica 18 ottobre, alle ore 18, presso il santuario di San Pietro a Seveso (via San Carlo, 2), si terrà l’evento: La bellezza dell’amore, del Teatro “Baccano d’amore!”. Nel mistero dell’innamoramento, vengono raccontati i desideri, i sentimenti e le fatiche dell’unione, delle scelte della coppia e della promessa reciproca, in toni poetici e leggeri: un inno all’amore, alla sua forza, alla sua gioia, tra i colori delle immagini di Arcabas e le parole dei miti della creazione.

La rassegna Arcabas. Nutrire il mondo con la bellezza, promossa dal Centro Pastorale Ambrosiano e aperta fino al prossimo 6 gennaio, presenta oltre quaranta opere del grande artista francese.

Guide appositamente formate – più di 130 volontari – accompagnano i visitatori, singolarmente o a gruppi, alla scoperta delle opere esposte. In particolare, per i bambini e i ragazzi dell’iniziazione cristiana c’è la possibilità di percorsi dedicati: “La bellezza delle piccole cose”, “Volti e mani parlano”, “Dio di misericordia”, “Violenza e perdono”, “Dio e l’uomo: un dialogo ininterrotto”. Anche per i giovani, inoltre, sono previsti specifici itinerari di meditazione fra arte e fede (a cura di “Pietre Vive”).

L’entrata alla mostra (tutti i giorni: 8-12 e 14.30-18.30), come la partecipazione agli eventi collaterali, è gratuita. Informazioni e prenotazioni su www.arcabasaseveso.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi