Iniziativa collaterale all’esposizione dell’”Adorazione”. Domenica 4 dicembre, alle 17, lo spettacolo teatrale “C’era un cielo come non l’ho mai visto prima”

Giacomo Poretti

Giovedì 1 dicembre, alle 18.00, la sala dell’Arciconfraternita del Museo Diocesano di Milano si trasforma in un palco teatrale per accogliere Giacomo Poretti. L’attore sarà protagonista di una lettura particolare del capolavoro di Albrecht Dürer, L’Adorazione dei Magi, proveniente dalle Gallerie degli Uffizi di Firenze ed esposto fino al 5 febbraio al Museo Diocesano di Milano.

Con sapienza e ironia Poretti accompagnerà lo sguardo dei presenti sui misteri e le suggestioni conservate dall’opera, testimoniando quanto l’arte non sia una materia per specialisti, ma accessibile a ogni persona. Peraltro, Poretti ha già dato prova di saper guardare l’arte a modo suo e di trovare un sentiero particolare e alla portata di tutti.

Ingresso con biglietto del Museo: intero € 8, ridotto € 6. Il Museo rimarrà aperto fino alle 22.

La serata è una delle iniziative collaterali appositamente organizzate per accompagnare l’esposizione del capolavoro di Dürer.

Il programma settimanale prevede, inoltre, due appuntamenti: il primo, mercoledì 30 novembre, alle 17.30, vedrà Stefano Zuffi tenere una lezione dal titolo «Un genio tra due mondi» che racconterà le vicende di questo straordinario protagonista del Rinascimento, attraverso la lettura delle sue opere.

Ingresso con biglietto del Museo: intero € 8, ridotto € 6.

La seconda, domenica 4 dicembre, alle 17, sarà lo spettacolo teatrale per famiglie e bambini C’era un cielo come non l’ho mai visto prima, di e con Bano Ferrari, in collaborazione con Rosetum. Una pièce dove si racconta il miracolo della Natività, accompagnati da un narratore d’eccezione: l’asino della mangiatoia.

Ingresso con biglietto intero del Museo: € 8

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi