Mostra fotografica dall’archivio della Collezione Cagnola, che comprende fotografie all’albumina scattate nel Paese mediorientale a fine Ottocento

Egitto_Villa Cagnola

Dal 4 settembre al 30 ottobre (con inaugurazione martedì 3 settembre, alle 21), in mostra presso la Biblioteca di Villa Cagnola a Gazzada alcuni album fotografici di grandi dimensioni. Si tratta di una collezione di fotografie all’albumina scattate in Egitto a fine Ottocento, di notevole interesse storico-artistico. Esposti al pubblico anche i resoconti di viaggio in Egitto di Vivant Denon (1802).

Attraverso un video con interviste ad esperti e immagini inedite, il visitatore viene introdotto nell’affascinante e ancora poco studiato mondo della fotografia dell’Ottocento e accompagnato in Egitto, tra rovine, templi e visi sconosciuti, attraverso gli scatti fotografici di chi quel viaggio l’ha compiuto davvero, con coraggio e fatica, due secoli fa.

La mostra “L’Egitto a Villa Cagnola” si inserisce nel quadro della XXXV settimana di storia religiosa euro-mediterranea, quest’anno dedicata all’Egitto (“Popoli, Religioni e Chiese lungo il corso del Nilo. Dal Faraone al Leone di Giuda”), a Villa Cagnola dal 3 al 7 settembre.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi