Chiuso per lavori di manutenzione, il Museo riaprirà l'11 settembre con tante novità, come l'esposizione permanente della Collezione Walter Fontana e una nuova sezione di disegni antichi e moderni.

Museo Diocesano

Il Museo Diocesano di Milano rimarrà chiuso al pubblico fino al 9 settembre 2013, per lavori di manutenzione. Le normali attività del Museo riprenderanno mercoledì 11 settembre, con l’inaugurazione dell’esposizione permanente di opere plastiche provenienti dalla Collezione Walter Fontana. Tale raccolta presenterà, tra le altre, la grande scultura raffigurante papa Paolo VI, un bronzo di grande dimensione realizzato da Floriano Bodini nel 1968, che richiamerà tutti i visitatori a una rinnovata attenzione alle parole lungimiranti di Giovanni Battista Montini, già arcivescovo di Milano, riferite al rapporto fra l’arte contemporanea e il sacro.

Il programma espositivo del Museo Diocesano di Milano proseguirà, dal 3 ottobre al 24 novembre 2013, con la prima antologica milanese di Venturino Venturi (1918-2002), singolare protagonista del Novecento che proprio a Milano ha vissuto un’intensa stagione creativa. La rassegna, curata da Paolo Biscottini, prodotta dal Museo Diocesano di Milano e da Banca Generali, in collaborazione con l’Archivio Venturino Venturi, col sostegno di Anima Sgr, presenterà 59 opere, tra sculture, carte e bozzetti, realizzate dall’artista toscano tra la metà degli anni Quaranta e la fine del secolo scorso.

In autunno verrà inaugurata una nuova sezione del Museo che accoglierà la Collezione Antonio Sozzani. Si tratta di una raccolta di disegni dal XV al XX secolo realizzata dal banchiere milanese con il consiglio e la consulenza storico-artistica di Giovanni Testori. Questo importante lascito consentirà al Museo Diocesano di celebrare anche la straordinaria figura di Testori, a vent’anni dalla sua scomparsa.

Come afferma Paolo Biscottini, direttore del Museo Diocesano, «inaugurare una nuova sezione e ricordare un grande milanese come Testori significa credere nel futuro e nella missione di un museo da 15 anni impegnato nella costruzione di percorsi artistici che aiutino il visitatore a interrogarsi sul profondo intrinseco significato dell’arte».

In parallelo con la stagione espositiva, dal 20 al 22 settembre 2013 il chiostro del Museo Diocesano ospiterà il Chiostro dei bambini, una fiera dedicata ai piccoli e alla loro formazione. 40 espositori, tra musei, associazioni, asili nido, palestre, scuole di lingue, di danza e d’arte, avranno la possibilità, tramite un diretto contatto con i bambini e con le loro mamme, di raccontare la propria attività e i propri servizi. In più giochi, laboratori e spettacoli dedicati ai più piccoli.

Ad ottobre sarà la volta di Chiostro in fiera (17- 20 ottobre 2013), la mostra mercato di alto artigianato, dove protagonisti saranno la più qualificate produzioni non solo milanesi e lombarde, tra arte, artigianato, specialità gastronomiche e le diverse varietà botaniche e florovivaistiche.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi