Al Cardinale assegnato “alla carriera” il riconoscimento intitolato al grande giornalista e scrittore. Cerimonia alle 18.30 al Teatro Franco Parenti

Italy Catacombs
Il cardinale Gianfranco Ravasi

Sarà consegnato lunedì 23 ottobre, alle 18.30, al Teatro Franco Parenti di Milano, il Premio nazionale di scrittura “Indro Montanelli”, promosso dalla Fondazione Corriere e dalla Fondazione Montanelli Bassi, e assegnato, per la sezione alla carriera, al cardinale Gianfranco Ravasi, sacerdote ambrosiano, biblista e teologo, nato a Merate (Lecco), dal 1989 al 2007 prefetto della Biblioteca Ambrosiana e dal 2007 presidente del Pontificio Consiglio della Cultura.

«Insigne studioso – questa la motivazione – Ravasi ha affiancato a una vasta produzione scientifica e accademica una vivace e continua attività giornalistica su quotidiani e periodici. Ricopre diversi incarichi nella Curia Romana e gli sono state conferite varie onorificenze e lauree ad honorem. La giuria ha inteso premiare, oltre alla sua indubbia competenza, le qualità di scrittura e la capacità di comunicare con efficacia». Per l’occasione Ravasi terrà una lectio magistralis sul tema «Tra nuovi ponti e nuovi muri. Un viaggio nella società e nella cultura contemporanea».

La prima edizione del Premio Montanelli, nel 2003, fu assegnato a Ettore Mo. Tra gli altri premiati, negli anni successivi, Miriam Mafai, Enzo Bettiza, Sergio Zavoli, Gian Antonio Stella e Massimo Fini.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi