In programma visite guidate, concerti e mostre, anche nel mese di luglio.

Partono finalmente gli appuntamenti per il bicentenario di consacrazione della chiesa dei Santi Martiri Protaso e Gervaso di Gorgonzola, già previsti nei mesi scorsi, ma mai avviati a causa dell’emergenza sanitaria.

Tutto il programma, infatti, era stato sospeso a pochi giorni dall’inaugurazione (il Messiah di Handel del 29 febbraio) e per molto tempo si è stati nell’incertezza riguardo la possibilità di ri-partire e come… Ora però, vista la generale situazione di ripresa delle varie attività e sempre rispettando tutte le misure di sicurezza previste, la commissione organizzatrice e il parroco don Paolo Zago hanno ritenuto giusto e significativo proporre alcuni appuntamenti all’aperto sfruttando l’ampio sagrato (in caso di maltempo saranno in chiesa). Ecco il calendario dei primi eventi.

Sabato 20 giugno, alle 15.30, si terrà la prima visita guidata alla chiesa: prenotazione obbligatoria (3388346411, massimo 10 persone), a cura di Marco Cavenago con la collaborazione di Concordiola. Le visite si terranno con le stesse modalità anche sabato 27 giugno, 4 e 11 luglio. Riprenderanno a settembre secondo un calendario da definire.

Sempre sabato 20 giugno, alle 21, la Cappella musicale di Gorgonzola diretta da Matteo Marni eseguirà il concerto Jubilet tota civitas con musiche del XVII e XVIII secolo in onore dei santi patroni Protaso e Gervaso (cui è intitolata la chiesa e che si festeggiano il 19 giugno). In apertura ci sarà l’omaggio alle vittime del coronavirus col “Pie Jesu” dal “Requiem” di Gabriel Fauré e il rendimento di grazie per la migliorata situazione col “Preludio” al “Te Deum” di Marc-Antoine Charpentier.

Inoltre sarà inaugurata la mostra “200 anni: parabola di una comunità”, curata da Anna Meroni, Francesca Cavenago e Rosella Pirola sulla storia della comunità cristiana di Gorgonzola: resterà visibile presso il mausoleo Serbelloni nelle settimane seguenti.

Questi invece gli eventi in programma nelle successive settimane (ore 21, sul sagrato o in caso di maltempo in chiesa):

Sabato 27 giugno don Paolo Zago proporrà “In nome della madre”, drammatizzazione di un testo di Erri de Luca.

Sabato 4 luglio il concerto “Fiabe e fantasie” di Angelo Musitano, Alissa, Marco e Alessandro Giubileo.

Sabato 11 luglio il concerto dell’Orchestra di flauti Aulos di Cassano d’Adda diretta da Stefania Garlati.

Sabato 18 luglio il concerto conclusivo della Cappella musicale di Gorgonzola.

Questa prima serie di iniziative estive vuole non solo riportare l’attenzione sul bicentenario, ma anche essere un segnale di ripresa delle attività culturali dal vivo, un incontro con la bellezza di cui sentiamo tanto il bisogno in questo momento.

Per informazioni e aggiornamenti: www.chiesadigorgonzola.it / www.comune.gorgonzola.mi.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi