Disegni a cura di Virna Maria Paghini

48-3dopoMartirio_immagine

Nella terza domenica dopo il martirio del precursore di Gesù, la Liturgia, attraverso la pagina del Vangelo di Giovanni, ci presenta Gesù come Figlio dell’uomo disceso dal cielo che ci propone una rinascita per poter partecipare alla comunione con Dio. Nicodemo, uno dei capi dei giudei, raggiunge Gesù di notte per confidargli quel che ha nel cuore, cioè che è evidente che Dio opera in Gesù ed è suo maestro. Subito Gesù coglie l’occasione per catechizzare Nicodemo e le risponde : “ In verità ti dico, se uno non nasce dall’acqua, non può vedere il regno di Dio “. Nicodemo fa fatica a capire e fa domande e Gesù si spiega meglio :” Quello che è nato dalla carne è carne, e quello che è nato dallo Spirito è spirito. Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto. Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene nè dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito”. Gesù spiega anche a Nicodemo che i maestri di Israele come lui, non accolgono la testimonianza di colui che è disceso dal cielo per dare la vita eterna.

Sopra un particolare dell’immagine simbolo del Vangelo della domenica, immagine simbolo che vi proponiamo in allegato in due versioni: a colori e in bianco e nero. Per scaricarli è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare “salva immagine col nome”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi