segno01
Presentazione

«Il Segno», da 59 anni un amico in parrocchia

Fin dalla nascita il mensile della Chiesa ambrosiana, voluto dal cardinale Montini, ha inteso essere strumento di informazione, analisi e interpretazione dell’attualità alla luce del messaggio cristiano

Ridurre il calo demografico con politiche di sostegno alle nascite

L’inverno continua a produrre i suoi frutti e ancora non si vede sorgere la primavera. Non è una constatazione meteorologica, ma la metafora a cui spesso si ricorre per rappresentare la crisi demografica che ormai da anni attanaglia il nostro Paese. A questo tema il numero di febbraio de «Il Segno», il mensile della Chiesa ambrosiana in distribuzione nelle parrocchie a partire da domenica 2 - proprio quando la Chiesa italiana celebra la Giornata per la vita - dedica la storia di copertina. A partire dall’analisi di Alessandro Rosina, docente di demografia e statistica sociale all’Università cattolica, che rileva come la denatalità italiana inizi a influire anche sulle medie europee, rendendo quindi ancora più urgente, se non invertire la rotta, almeno cercare di ridurre il calo centrando le politiche pubbliche sul supporto alle nuove generazioni. E proprio il sostegno economico ai «costi di gestione» dei figli, così come migliori soluzioni di conciliazione famiglia-lavoro - è la tesi di Francesco Belletti, direttore del Centro internazionale studi famiglia - avrebbero la valenza di importanti segnali culturali. Sulle possibili misure in aiuto alle famiglie si esprime Alberto Fossati, responsabile dell’Ufficio studi delle Acli milanesi, mentre il servizio si chiude parlando del Progetto Gemma, l’iniziativa del Movimento per la vita che, attraverso l’adozione prenatale a distanza di donne in difficoltà, in 25 anni ha salvato 24 mila bambini. Ma ne «Il Segno» di febbraio c’è un altro servizio significativo, ed è l’inserto speciale dedicato al 40° anniversario dell’ingresso in Diocesi di Carlo Maria Martini (10 febbraio 1980), con il suo primo messaggio alla Chiesa ambrosiana, la testimonianza del primo segretario monsignor Erminio De Scalzi, la riflessione del direttore don Giuseppe Grampa e un piccolo vademecum sui libri che documentano il suo magistero.

Nel numero di Febbraio 2020

1 Editoriale

Due presepi a Betlemme

di Giuseppe Grampa

4 Diocesi

Azione cattolica: essere lievito nella Chiesa e nella società

di Silvia Landra

6 Scuola

Prete e insegnante, a contatto con il mondo reale

di Stefania Cecchetti

8 Osservatorio

Vittorio Bachelet, testimone e martire della democrazia

di Pino Nardi

10 Storia di copertina

Natalità: dopo l’inverno non si vede la primavera

di Alessandro Rosina

Un figlio è per sempre: una promessa o una minaccia?

di Francesco Belletti

Famiglia: oggi la politica pensa al futuro?

di Alberto Fossati

Progetto Gemma: in 25 anni ha salvato 24 mila bambini

di Giovanna Pasqualin Traversa

18 Chiesa

Mar Mediterraneo: da cimitero a frontiera di futuro

di Rita Salerno

20 Storie

Don Mario Monti, prete anche in carrozzina

di Vittore De Carli

Come seme che germoglia

26 Famiglia

Bullismo, paura + vergogna = omertà

di Stefania Cecchetti

29 Speciale Carlo Maria Martini

«Desidero corrispondenza e risonanza nei vostri cuori»

di Carlo Maria Martini

De Scalzi: «Da lui un linguaggio nuovo»

di Annamaria Braccini

Ventidue anni di Parola, dialogo e ascolto

di Giuseppe Grampa

Una guida anche per il nostro tempo

38 Laudato si’

Green Deal: l’Ue dichiara guerra all’inquinamento

di Gianni Borsa

40 Sport

Aleppo: l’orizzonte è anche dentro a un canestro

di Mauro Colombo

42 Luoghi di Lombardia

Il fascino cortese del ’400 a Civate

di Luca Frigerio

46 Salute

Lotta ai tumori: le nuove frontiere della genomica

di Stefania Cecchetti

50 Cultura

Quando Leonardo da Vinci cercò la cura per il Duomo

di Luca Frigerio

Nel segno di Bruegel

Emilio De Marchi, omaggio a Paderno

54 Caritas

Nuovi appartamenti sociali in periferia

di Francesco Chiavarini

Adolescenti dispersi, la sfida dei doposcuola

58 Pietre e volti

Ivo De Carneri: dalla lotta alle malattie allo sviluppo

di Luisa Bove

Il pozzo di Giada darà acqua alle famiglie

63 Le Micro del mese

64 Sorridendo insieme

cop

Per non perdere «Il Segno» fai l’abbonamento

I vantaggi per l’abbonato:
- un risparmio certo (uno sconto
sul costo complessivo degli 11 numeri)
- avere la certezza di ricevere il giornale direttamente a casa propria
- avere la garanzia di non perderne mai una copia

11 numeri annuali 20 €
(estero 40 €)

ABBONATI ONLINE >>

c.c. postale n.13563226 intestato a: ITL Srl, via Antonio da Recanate 1
20124 Milano o bonifico bancario - beneficiario: ITL Srl, via Antonio da Recanate 1 – 20124 MI
Iban IT 50 I 05216 01631 000000046653 Credito Valtellinese – Agenzia 1 Milano

Inviare ricevuta del versamento con i dati personali per il recapito
al fax 02.67131679
o e-mail abbonamenti@chiesadimilano.it

Chiedilo al tuo parroco

lo puoi trovare nella tua parrocchia la prima domenica del mese
contribuirai al consolidamento della diffusione della buona stampa

Le librerie dove potete trovarlo

I contenuti e la proposta commerciale

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi