Omelie, riflessioni e meditazioni proposte durante il tradizionale pellegrinaggio ISMI e Secondo quinquennio della Diocesi di Milano, che si è svolto a Londra, Oxford e Canterbury dal 10 al 14 febbraio 2020

di don Andrea REGOLANI

cor

In questo tempo in cui la Pandemia da Coronavirus sta sconvolgendo il mondo intero, sentiamo forte l’appello a rileggere il nostro ministero, ad accedere alle sorgenti della nostra spiritualità, a rinsaldare le motivazioni della nostra carità pastorale. In tutto questo l’esperienza spirituale del Santo Card. Newman è esempio luminoso e strada sicura.
La Formazione Permanente del Clero ha redatto il secondo Instant Book dal titolo Cor ad cor loquitur. St. John Henry Newman e l’arte della preghiera, dell’educazione e dell’annuncio cristiano.

Il testo raccoglie le omelie, le riflessioni e meditazioni proposte durante il tradizionale pellegrinaggio ISMI e Secondo quinquennio della Diocesi di Milano, che si è svolto a Londra, Oxford e Canterbury dal 10 al 14 febbraio 2020, con la presenza dell’Arcivescovo e dei suoi Vicari. Gli autori sono l’Arcivescovo, Mons. Alberto Rocca e Mons. Ivano Valagussa.

La figura spirituale del Santo Card. John Henry Newman interpella il ministero presbiterale. Egli ci ricorda la capacità e l’anelito del cuore umano di parlare al cuore di Dio e, contemporaneamente, il sorprendente desiderio di Dio di parlare al cuore dell’uomo. “Cor ad cor loquitur”.
La conoscenza di questa figura di vita cristiana, di presbitero e di vescovo, dà modo di riflettere su temi importanti come l’annuncio del Vangelo fra i giovani universitari, l’educazione alla vita cristiana del popolo di Dio, la corresponsabilità laicale, il dialogo ecumenico e interreligioso.

Ti potrebbero interessare anche: