4950 - per_appuntamenti
Redazione Diocesi

Dopo lunghi studi ed esperienze sono giunto alla conclusione che

1) tutte le religioni sono vere
2) tutte le religioni contengono qualche errore
3) tutte le religioni mi sono quasi altrettanto care che il mio induismo, dato che tutti gli esseri umani dovrebbero esserci cari come i nostri parenti stretti.

La mia venerazione per le altre fedi è uguale alla venerazione per la mia; perciò non è possibile pensare ad una conversione.
Dio ha creato fedi diverse così come ne ha creato i rispettivi fedeli.
Come posso anche segretamente accogliere il pensiero che la fede del mio prossimo è inferiore alla mia e desiderare che rinunci alla sua fede e abbracci la mia?

Come suo vero e fedele amico, posso solo desiderare e pregare che egli viva e cresca perfetto nella propria fede.
Nella casa di Dio ci sono molte dimore, e tutte ugualmente sante.

(da M.K. Gandhi, Antiche come le montagne, Mondadori, Milano 2001)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi