A Borsano, contestualmente all'apertura della Quinta edizione dei "Presepi nelle contrade", si aprirà l'850°anniversario del passaggio delle reliquie dei Magi

presepi_borsano

Domenica 8 dicembre, alle ore 14, a Borsano di Busto Arsizio, sul piazzale antistante la chiesa, avrà luogo l’apertura ufficiale della quinta edizione della manifestazione "Presepi nelle contrade. Si tratta di una tappa importante dell’itinerario pastorale: attraverso le contrade, la parrocchia cerca di uscire dalla chiesa e dagli altri suoi ambienti per scendere nel “campo” che è il “mondo”e andare incontro a tutti, anche a coloro che non credono o che, semplicemente, sono un po’ distanti dalla vita della Comunità cristiana.
Proporre presepi diversi è sempre frutto di discussione e riflessione in ogni contrada; è arricchente per chi partecipa attivamente all’ideazione e alla realizzazione ma spesso stimola anche il visitatore ad interrogarsi,a spazzare via luoghi comuni e false idee sul Natale e può costituire, per tutti, l’occasione per penetrare nel profondo del Mistero dell’Incarnazione o anche solo per cogliere alcuni semplici messaggi.

Sempre l’8 dicembre, nella chiesa parrocchiale, durante la Messa delle 10.30, con la processione dei “Remagini”e l’esposizione della reliquia dei Magi, si aprirà l’850° anniversario del passaggio nelle nostre terre delle reliquie dei Magi (giugno1164-giugno 2014) trafugate dalla Basilica dei Re (oggi S. Eustorgio) a Milano e dirette a Colonia. Proprio per questa ricorrenza è stato chiesto alle Contrade di scegliere e collocare nel proprio presepe un simbolo dei Magi e tutti i bambini della Comunità sono stati invitati a produrre disegni che raffigurino questi “Cercatori di Dio”, da consegnare presso il proprio presepe di Contrada.
I visitatori, oltre ad essere accolti presso i vari presepi con gustosi dolci e bevande calde, troveranno alcuni contradaioli che illustreranno le loro realizzazioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi