Iniziativa del Comitato provinciale milanese attraverso i propri Caf: un’offerta per ogni dichiarazione dei redditi

di Carlo ROSSI

Una nuova iniziativa a favore del Fondo famiglia-lavoro, istituito dal cardinale Tettamanzi a favore delle persone che hanno perso il lavoro e delle famiglie in difficoltà a causa della crisi. A promuoverlo le Acli provinciali milanesi, attraverso la rete capillare dei propri Caf (Centri di assistenza fiscale). Entro la fine maggio (termine per la presentazione) per ogni dichiarazione dei redditi modello 730, le Acli doneranno un euro al Fondo.
«Ci siamo sentiti interpellati dalla domanda che l’Arcivescovo si pose la notte di Natale “Io cosa posso fare?” – dice il presidente delle Acli milanesi Gianni Bottalico, spiegando l’iniziativa -. E noi cosa possiamo fare? Abbiamo perciò pensato a un piccolo gesto che renda protagonisti anche i cittadini che si rivolgono a noi per la dichiarazione dei redditi. Tuttavia non dimentichiamo che la nostra iniziativa è poco più di una “goccia” rispetto al “mare” delle necessità, ma siamo consapevoli che il senso non può essere colto solo sotto il profilo della quantità».
Per conoscere la sede dei Caf Acli presenti a Milano e hinterland si può contattare il numero unico 199.199.730 o consultare il sito www.aclimilano.com

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi