Due serate in diretta streaming, la prima il 22 aprile e la seconda il 20 maggio. Sarà possibile contemplare le opere d’arte accompagnati dalla musica

Capella Portinari Sant' Eustorgio

L’iniziativa “Segni di Bellezza” offre ancora la possibilità di accostarci alla magnificenza, musicale e artistica, in uno scrigno della città di Milano: la Cappella Portinari della Basilica di Sant’Eustorgio. Il programma è cambiato rispetto al progetto originale, ma non è mutato il tema della proposta dal titolo “Ritrovare la Bellezza”.

La Cappella Portinari non sarà solo la splendida cornice, ma fornirà i contenuti a cui saranno ispirate due serate.

Il primo concerto si terrà giovedì 22 aprile alle ore 20, in diretta streaming (link), su musiche di A. Vivaldi e J.S. Bach con Eleonora Matsuno, violino, Chiara Nicora, clavicembalo, Michele Brescia, flauto e concertazione, e l’Orchestra da camera Carlo Coccia

Il secondo concerto sarà giovedì 20 maggio alle ore 20, in diretta streaming (link), su musiche di Ottorino Respighi, Ernest Bloch ed Edvard Grieg, con l’Orchestra da camera Milano Classica.

La direzione artistica e musicale è affidata al maestro Michele Brescia, uno degli ideatore della stagione.

Come da tradizione, i concerti sono sempre preceduti dalla presentazione di opere d’arte, in questo caso della Cappella Portinari. Sarà quindi possibile potervi “entrare”, visitarla e contemplarla, accompagnati dalla musica eseguita dalle due orchestre.

Le opere d’arte, in particolare l’arca di San Pietro Martire, il coro degli Angeli (il 22 aprile) e l’Assunzione (il 20 maggio), saranno presentate da monsignor Marco Navoni.

Entrambi i concerti si potranno visualizzare anche sulle pagine Facebook di “Segni di Bellezza”, Michele Brescia, Orchestra Sinfonica Carlo Coccia e Milano Classica.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi