Serata in memoria di Giosafatte Rotondi, tradizione di luglio a Dugnano giunta alla XII edizione

Proseguendo nell’impegno, che è diventato una tradizione di quest’ultimo decennio, per ricordare il poeta dugnanese Giosafatte Rotondi (1890-1970), l’associazione “Fera de Dugnan” propone in questo mese di luglio dei momenti in occasione del 46° anniversario della morte (11 luglio) dell’illustre concittadino.
Dopo averlo ricordato durante la santa Messa, presso la chiesa parrocchiale dei Santi Nazaro e Celso in Dugnano, celebrata dal parroco don Luca Andreini, una piccola delegazione si è recata a rendergli omaggio visitando la tomba della famiglia Rotondi nel cimitero di Dugnano e deponendovi dei fiori.
Proprio negli ambienti del centro parrocchiale – un tempo dimora della famiglia Rotondi – anche questa volta sarà proposto un simpatico trattenimento con poesie e canzoni in milanese, lingua con la quale Giosafatte compose i propri versi. La XII edizione della “Serada in poesia e musica… cont i versari de quella vos” avrà luogo la prossima domenica 17, presso il centro “Paolo VI”, con ingresso in via Grandi 12, alle ore 18.45.
Il tema scelto è “Repubblica, cioè robba de tucc”. Il 70° anniversario del Due Giugno e del voto alle donne e quello della fondazione del Cai di Paderno Dugnano rivisitati attraverso poesie e canzoni in milanese, con brani di Rotondi e altri autori; “Omaggio al Felice da Incirano” e “Largo ai giovanissimi”

In allegato la locandina.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi