A Milano, presso la chiesa di santa Maria Incoronata don Paolo Alliata dialoga con il biblista Luca Moscatelli sul romanzo di Conrad «Cuore di tenebra»

perù
Incontro con le suore di Seyan, uno dei dodici distretti della provincia di Huaura, dove è parroco don Vittorio Ferrari

Nell’ambito del ciclo di letture “Dove Dio respira di nascosto”, che prende spunto dal testo pubblicato da don Paolo Alliata nel 2018, le serate del 16 e del 23 gennaio saranno dedicate al romanzo di Conrad, “Cuore di tenebra”.
Gli incontri si terranno a Milano, presso la chiesa di santa Maria Incoronata (corso Garibaldi, 116) dalle ore 20.00 alle ore 21.30 e vedrà dialogare lo stesso don Paolo Alliata con il biblista Luca Moscatelli.
«Il cuore dell’uomo avido e violento, ripiegato sulla propria fame di accumulo e potere, rimane inesorabilmente vuoto. Vasto e desolato, spazio aperto solo all’orrore della maledetta solitudine, che Kurtz si ritrova a fronteggiare nel tempo dell’ultimo passaggio» racconta don Paolo Alliata, introducendo il testo che verrà approfondito nelle sere del 16 e del 23 gennaio.
«Il romanzo è uscito a puntate nel 1899. Erano i tempi del furore coloniale, le mani d’Europa sui continenti lontani, la brama di conquista a gocciolare sulle cartine geografiche, negli uffici delle grandi Compagnie di commercio. Il romanzo di Conrad fu anche un buio, inquietante punto di domanda sulle tragiche ideologie razziste dei conquistatori».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi