Tra le tante e belle iniziative della parrocchia per la Festa della famiglia, dopo la Messa e prima del pranzo comunitario condiviso un gesto concreto di solidarietà nel linguaggio dei bambini: lo scambio dei giocattoli

43283023_992846547567464_63

Domenica 27 gennaio, Festa della Famiglia di Nazareth, tra le tante iniziative proposte dalla parrocchia Ss. Redentore di Milano, c’è anche lo scambio dei giocattoli all’insegna del “Condividendo tutto si moltiplica”.
La giornata di festa iniza alle 10 con la Messa solenne, seguita da un incontro formativo per i genitori sul comunicare in famiglia; in contemporanea ai bambini saranno proposti dei giochi.
Alle 12.15 si ascolterà insieme l’Angelus, seguito alle 13 dal pranzo delle famiglie in condivisione.
La Festa della famiglia è un’occasione per vivere la Chiesa e la parrocchia come una casa che accoglie tante famiglie. In questo clima di festa  sarà proposto un piccolo gesto concreto: lo scambio di giocattoli. Un gesto che non ha interessi economici ma che usa il linguaggio dei bambini, per fare loro sperimentare la bellezza dell’essere risorsa gli uni per gli altri.
«Educare i bambini allo scambio – raccontano gli organizzatori – significa farli crescere con l’idea che il possesso diventi marginale: ciò che non si utilizza più può costruire felicità altrove e riprendere vita nelle mani di un altro bambino».

I giocattoli, puliti e in ottime condizioni, andranno portati nel cortile dell’Oratorio, fino a un massimo di tre e la raccolta durerà fino all’Angelus delle 12.15: ogni bambino potrà prenderne tanti quanti ne ha portati. 
Non mancheranno altre idee quali il mercatino dei libri a cura degli Adolescenti, il banchetto dei calendari e il mercatino dei dolci dell’asilo.

Maggiori informazioni sul sito web parrocchiale: http://www.parrocchiaredentore.it/

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi