Martedì un nuovo appuntamento musicale della rassegna Le voci della terra (VoCaTe) nella chiesa di Santa Maria Assunta ad Avano in Valvarrone, edificio di antica origine impreziosito da suppellettili di origine veneta testimoni dell’emigrazione di un tempo nelle terre della Serenissima

ANONIMA-FROTTOLISTI-2

Il progetto Interreg La voce della terra: canti e riti della tradizione – VoCaTe propone un nuovo appuntamento martedì 30 luglio alle ore 21 nella chiesa di Santa Maria Assunta ad Avano in Valvarrone, edificio di antica origine impreziosito da suppellettili di origine veneta testimoni dell’emigrazione di un tempo nelle terre della Serenissima.

Il concerto, intitolato Alma svegliate omai, ricrea un ideale contrasto fra Carnevale e Quaresima, accostando le travolgenti musiche profane del tempo carnevalesco a testi devozionali. Il tutto in una precisa prospettiva rituale e teologica: la Quaresima pone freno al caos del Carnevale e conclude la sua azione nella Pasqua, passaggio dalla Morte alla Vita. Su melodie di ambiente profano venivano adattati testi spirituali, devozionali, paraliturgici: così frottole, strambotti, villotte, barzellette, odi, pèrdono la loro tipica connotazione laica, amorosa, carnascialesca, sposando in pieno quella letteratura spirituale, dal sapore popolar-religioso, utile a raccontare virtù teologiche e immagini tratte dalle sacre rappresentazioni. La lingua, il volgare italiano, subisce con piacere il suono “dialettale” delle diverse aree di provenienza dei canti, Percussioni, tromboni antichi, strumenti ad arco e a pizzico si uniscono alle voci in un entusiasmante viaggio nella musica e nella cultura del Rinascimento italiano.

Interprete dell’affascinante programma è l’ensemble Anonima Frottolisti, nato nel 2008 ad Assisi dall’incontro di musicisti provenienti da esperienze internazionali. Il gruppo si è esibito in Italia e all’estero in alcuni dei più importanti festival di musica antica. Ha collaborato alla musica del film-fiction “I Borgia” (II edizione), con Radio Rai 3, Radio Svizzera italiana e Radio Nazionale Croata. Ha pubblicato vari cd per le etichette Tactus e Brilliant.

Il concerto è a ingresso libero.

L’evento è organizzato dalla Fondazione Luigi Clerici con la direzione artistica di Angelo Rusconi e Res Musica, in collaborazione con i Comuni di Valvarrone e Sueglio e con l’Ecomuseo della Valvarrone.

I partecipanti al concerto potranno cenare al Bar Trattoria Legnone, vicino alla chiesa, prenotandosi al 346 0177501.

Per informazioni:
• Res Musica: 392 4671504, resmusica@alice.it
• Infopoint di Lecco: 0341 295720, info.turismo@provincia.lecco.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi