L’edizione di quest’anno vede protagoniste 120 persone, tra giovani tedofori e adulti al seguito per una bella impresa di condivisione, all’insegna del valore e dell’amore per la vita

fiaccola

È pronta al via la Fiaccolata 2018 organizzata dai giovani della Comunità Pastorale di Magenta. L’edizione di quest’anno partirà ufficialmente da Sant’Anna di Stazzema, frazione toscana purtroppo famosa per l’eccidio perpetrato dai nazisti nella Seconda guerra mondiale. Una strage causata da chi riteneva che la propria vita fosse migliore delle altre.
Da qui la scelta del luogo, che si lega al tema scelto dalla Pastorale Giovanile magentina: amare la vita. Un luogo come questo, infatti, aiuta a riflettere sul vero valore della vita.
Per raggiungere questa destinazione, e percorrere i 340 chilometri che la separano da Magenta, i ragazzi magentini, guidati da don Emiliano Redaelli, si ritroveranno mercoledì 5 settembre dall’oratorio di San Martino per raggiungere la località toscana in provincia di Lucca. Per le prime due notti il gruppo sarà ospite del Convento dei Cappuccini a Pontremoli (Massa Carrara).

Un’occasione di crescita
La Fiaccolata è un’occasione, oltre che per partecipare come tedofori, anche per incontrarsi e creare momenti di riflessione, preghiera, confronto e anche per fare gruppo, per condividere, per giocare e divertirsi insieme.
L’arrivo nella Comunità Pastorale è previsto sabato 8 settembre.

Questi gli orari indicativi:
· ore 20.15 Ss. Carlo e Luigi (Pontevecchio);
· ore 20.35 S. Giuseppe Lavoratore (Pontenuovo);
· ore 21.00 S. Martino;
· ore 21.20 Ss. Giovanni Battista e Girolamo Emiliani;
· ore 21.40 Sacra Famiglia (arrivo finale e ristoro).

Tanti i ragazzi che hanno aderito: sono circa ottanta tedofori, provenienti da tutte e cinque le parrocchie di Magenta e delle frazioni di Pontenuovo e di Pontevecchio. Ma è stata significativa anche la partecipazione dei quaranta adulti, a disposizione come autisti, ciclisti accompagnatori, cuochi, addetti al soccorso e alle foto e ai media audiovideo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi