Quarta uscita a piedi dell'anno organizzata dall'l’Associazione Cammino di Sant’Agostino: dal Santuario di Santa Maria in Piazza a Busto Arsizio all'Oratorio di San Giacomo a Gerenzano e proseguendo sino al magnifico Santuario di Saronno. Totale 23 km su percorso pianeggiante

saronno santuario

Nell’Anno Giubilare dedicato a San Giacomo, proseguono le camminate composteliane organizzate dall’Associazione Cammino di Sant’Agostino a raggiungere e visitare le più belle chiese giacobee della Regione Lombardia, camminate nelle quali sarà vidimabile una Credenziale del Pellegrino ad hoc predisposta e distribuita gratuitamente ai pellegrini partecipanti.

Domenica 30 maggio l’Associazione Cammino di Sant’Agostino proporrà la quarta uscita a piedi dell’anno: dal Santuario di Santa Maria in Piazza a Busto Arsizio all’Oratorio di San Giacomo a Gerenzano e proseguendo sino al magnifico Santuario di Saronno. Totale 23 km su percorso pianeggiante, divisibili in due semitappe (da Busto Arsizio a Rescaldina 11 km, da Rescaldina a Saronno 12 km). La mappa del percorso che sarà camminato è visualizzabile qui: https://sites.google.com/view/camminodiagostino/new10.

Questo il programma della camminata giacobea di Domenica 30 Maggio:

8:15 Ritrovo al Santuario di Santa Maria in Piazza a Busto Arsizio, in via Sant’Antonio. Timbro della credenziale.

8:30 Partenza in direzione di Olgiate Olona e Rescaldina.

11:00 arrivo alla Stazione FNM di Rescaldina in via Bellini, con raduno di partenza per la seconda semitappa e formazione del gruppo finale di cammino, in direzione Gerenzano e Saronno.

11:15 Partenza per il Parco degli Aironi di Gerenzano, con arrivo alle 12:30 e pranzo al sacco.

13:30 Ripartenza per Gerenzano, con arrivo alle 14:30 arrivo alla splendida Chiesa di Santa Maria del Soccorso di Uboldo, con visita guidata. Ex monastero agostiniano, la chiesetta del complesso monastico è dedicata alla Madonna del Soccorso e tale nome riporta ai monaci agostiniani: il culto della Madonna del Soccorso infatti fu istituito a Palermo nel 1306. Secondo la tradizione, il monaco, affetto da male incurabile e ormai in fin di vita, sarebbe stato guarito dalla Madonna, che in cambio gli avrebbe chiesto di diffondere la notizia del miracolo e di farla invocare col nome di Madre del Soccorso. Da quel momento gli Agostiniani diffusero il culto della Madonna del Soccorso in tutta Italia e in altri paesi europei.

15:00 Ripartenza per l’Oratorio di San Giacomo di Gerenzano, autentico gioiello storico-artistico del territorio, con arrivo alle 15:30 e timbro della credenziale, visita guidata e benedizione dei pellegrini. Clicca qui per un video informativo sull’Oratorio e relativo Fontanile.

16:00 Partenza per il Santuario di Saronno con arrivo alle ore 17:00. Timbro della credenziale e visita dello splendido edificio, che ospita i notissimi affreschi leonardeschi realizzati dall’allievo Bernardino Luini

Per la partecipazione, dovrà essere consegnata un’autocertificazione liberatoria, da richiedere all’atto dell’iscrizione. Le richieste di iscrizione si accettano entro giovedì 27 maggio inviandole alla mail info@camminodiagostino.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi