Per conoscere e favorire il dialogo e la comunicazione tra gli uomini alla luce di quello che sta accadendo nel mondo

Animatori

La parrocchia Ss. Apostoli Pietro e Paolo di Borsano di Busto Arsizio (Va) ha organizzato per venerdi 8 maggio alle 21 presso la Sala di comunità Aurora, una serata dibattito dal titolo “Islam e cristianesimo: l’incontro con l’altro”, per conoscere e favorire il dialogo e la comunicazione tra gli uomini alla luce di quello che sta accadendo nel mondo.
L’incontro è stato proposto in preparazione alla cosiddetta Festa delle Genti che si terrà il 23 maggio, giorno di Pentecoste, e che vedrà la presenza degli immigrati da altre Nazioni presenti nella nostra città.
Per tale occasione la parrocchia di Borsano ha deciso “preparare” i fedeli a comprendere meglio il fatto che ormai le nostre città sono sempre più multietniche e che occorre imparare il dialogo, la conoscenza reciproca ed il rispetto per favorire il processo di integrazione. In seguito poi ai recenti drammi di Parigi ma anche del medio Oriente e della Nigeria, vorremmo conoscere meglio il mondo dell’Islam che attualmente viene demonizzato, creando diffidenza, sospetto e timore. Questo processo di conoscenza è iniziato durante la quaresima con la distribuzione, al termine di ogni messa, di volantini informativi sull’ISLAM che hanno suscitato non poco clamore tra i fedeli della nostra parrocchia ma non solo.

Alla serata dell’8 maggio, interverranno Paolo Branca (islamologo e docente all’Università Cattolica di Milano), Luciano Gualzetti (Vicedirettore Caritas Ambrosiana), Alessandro Giungi (Consigliere e Vice-Presidente della Commissione Politiche sociali del Comune di Milano) e con la partecipazione straordinaria di un paio di profughi ospiti a Busto Arsizio nell’edificio Ex Enel di Via Dei Mille che racconteranno dalla loro viva voce la loro esperienza di vita partendo dai motivi che li hanno spinti a lasciare il loro paese ed i loro affetti, al viaggio, all’accoglienza all’arrivo ed alle aspettative per il futuro.

In allegato il volantino della serata.
 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi