Il neo-cardinale indiano visiterà le parrocchie che da alcuni anni ospitano sacerdoti della sua diocesi in Italia per motivi di studio

Card. George Alencherry

Appena nominato cardinale da Benedetto XVI, compirà una delle sue primissime visite a Paderno Dugnano. Sua Beatitudine George Alencherry, arcivescovo maggiore dell’Arcieparchia di Eranakulam-Angamaly, sita nello Stato del Kerala (India), la principale fra quelle di rito Siro-malabarese, sarà mercoledì 22 e giovedì 23 a Incirano e Dugnano, per salutare i fedeli che già conoscono la sua Chiesa, dato che da qualche anno da quella Diocesi provengono sacerdoti – in Italia per motivi di studio – ospitati presso la comunità di Santa Maria e Santi Nazaro e Celso.

Il programma della visita prevede l’arrivo del neo-cardinale mercoledì 22, nel tardo pomeriggio a Incirano: alle 20.30 celebrazione eucaristica nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta. Giovedì 23 alle 8 l’Arcivescovo siro-malabarese compirà una visita privata al santuario dell’Annunciazione in via Piaggio, con l’accensione di un cero davanti alla statua della beata Madre Teresa di Calcutta. Alle 8.30 presiederà la Messa nella chiesa parrocchiale dei Santi Nazaro e Celso in Dugnano. Alle 10 a Milano incontrerà il cardinale Scola.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi