Il volume riporta notizie storiche sulla statua della Madonna del Carmine - conservata in chiesa - e sulla celebrazione della festa del Carmine

 

Lunedì 2 luglio, alle 21.15, a conclusione delle manifestazioni per la festa patronale di Nosate, in chiesa parrocchiale sarà presentato il volumetto che ripercorre vicende storiche e curiosità inerenti la statua della Madonna del Carmine – conservata in chiesa, opera settecentesca del celebre scultore milanese Giuseppe Antignati (tra l’altro autore del bozzetto ligneo della Madonnina del Duomo di Milano) -, notizie sull’artista, sulla sua famiglia e sulla celebrazione della festa del Carmine a Nosate nei secoli, in particolare nell’Ottocento durante il ministero di don Eugenio Sironi. Il volume è a cura di Paolo Mira. La serata è organizzata dalla Pro Loco di Nosate e dalla parrocchia di San Guniforte con il patrocinio del Comune di Nosate.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi