Dono dell’Arcidiocesi di Varsavia nel 40° anniversario dell’ordinazione sacerdotale del martire polacco

Alla vigilia dell’Anno della fede, la parrocchia di San Bartolomeo a Cantalupo, frazione del Comune di Cerro Maggiore, in festa attorno al beato martire don Jerzy Popieluszko (1947-1984), rinnova e ravviva la sua fraternità. Dal 7 al 10 giugno la comunità cristiana accoglierà con una serie di celebrazioni una reliquia del beato, dono dell’Arcidiocesi di Varsavia, nel 40° anniversario dell’ordinazione sacerdotale del martire polacco. Giovedì 7, alle 21, in chiesa, proiezione del film Non si può uccidere la speranza del regista polacco Rafal Wieczynski (2009). Sabato 9, alle 17.15, accoglienza della reliquia del Beato; alle 18, Santa Messa solenne presieduta dal Vicario episcopale, monsignor Giampaolo Citterio. Domenica 10, alle 20.30, processione del Corpus Domini presieduta dal Vicario generale, monsignor Carlo Redaelli.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi