Una mostra fotografica e la testimonianza di suor Milagro che ha svolto attività pastorale nella Parrocchia Sacra Famiglia di Gaza

Parrocchia-Sacra_Famiglia-Gaza3

Ci sono muri che vengono eretti per paura; di fatto separano persone e popoli quasi negando la possibilità di relazioni necessarie a superare le diffidenze e i timori. Il “muro di separazione” che circonda i territori palestinesi ha generato prigioni a cielo aperto e sta ostacolando il processo di pace in Israele.

Ma esistono anche muri nei cuori e nelle menti che portano a non vedere più e quindi a disinteressarsi di ciò che accade “al di là del muro”. Un percorso fotografico già oggi visitabile, allestito in chiesa e nel bar dell’oratorio della parrocchia Sacra Famiglia di Magenta potrà aiutarci a gettare lo sguardo al di là del muro, per conoscere un po’ meglio alcuni volti e la situazione della Parrocchia Sacra Famiglia e della città di Gaza, in Palestina.

Il bar dell’oratorio è aperto ogni giorno nei seguenti orari:

dal lunedì al venerdì: 15.30 – 19 e 20.30 – 23
sabato: 15.30 – 19
domenica: 9.30 – 12.30 e 15 -19

Martedì 10 aprile, alle 21 presso la Parrocchia Sacra Famiglia (salone don Angelo), ascolteremo la testimonianza e i racconti di suor Milagro, della comunità del Verbo Incarnato in Pontenuovo (Magenta), che ha svolto l’attività pastorale nella Parrocchia di Sacra Famiglia in Gaza.

L’iniziativa è condivisa e sostenuta dalla Comunità Pastorale di Magenta.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi