Un'iniziativa della parrocchia San Luigi e Beata Giuliana per insegnare e potenziare la grammatica dell’amore

famiglia

La parrocchia San Luigi e Beata Giuliana di Busto Arsizio organizza un percorso per i genitori di ragazzi della scuola primaria, per riflettere sul delicato tema della sessualità.
Gli incontri si terranno presso l’Oratorio Paolo VI, dalle ore 15.30 alle 17.00.
Sulla base dei primi due incontri, si passerà al lavoro di gruppo guidato per individuare ipotesi concrete di intervento: focalizzare i concetti e le capacità che si ritiene più urgente e necessario trasmettererafforzare nei bambini in ambito di relazione e gli strumentipercorsi con i quali realizzare questo cammino di crescita L’ “altro” è un dono (anzi, è “il” dono per eccellenza…).

Prossimo appuntamento, domenica 24 gennaio. Con l’aiuto di esperti si affronterà il tema del “Come si fa? Come parlare di sessualità con i figli”.

L’ “altro” chiama alla relazione. Il linguaggio della relazione è la sessualità. Troppo spesso associamo la sessualità al peccato.
Ma essere maschiofemmina non è uno sbaglio, un accidente, un errore di progettazione o di ‘produzione’, bensì l’espressione più alta e compiuta dell’attività creatrice di Dio.
L’intento è di mettere al centro l’educazione all’amore e all’affettività.
Si badi bene che il primo e il principale scopo non è di proporre un corso di educazione sessuale ma si vuole aiutare ed aiutarci ad accompagnare i nostri piccoli in questo mondo, insegnando e potenziando la grammatica dell’amore.
La questione, infatti, non si pone semplicemente e primariamente
a livello conoscitivo o di tecniche da imparare.

In allegato il programma completo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi