Novità artistiche in Villa Sacro Cuore 14 vetrate all’aperto, sono poste nella parte sud del parco e riportano episodi gloriosi e luminosi della vita di Gesù e Maria. Sono opere dell’artista Marzatico: è la Via Lucis

“Camminando, meditando e pregando” nel parco della casa Diocesana di Spiritualità (Villa Sacro Cuore di Tregasio di Triuggio) si possa percorrere altre due vie di meditazione.

La Via Crucis che si trova in un luogo appartato e silenzioso, è segnalata da 14 bianche cappellette con la rappresentazione in terracotta dei fatti dolorosi della vita di Gesù e di Maria. La Via è vigilata da 10 ippocastani.

La Via del Silenzio percorre tutta la parte Sud della Villa. E’ separata “dal resto del mondo” da un alta siepe di alloro; il percorso è ombreggiato da ben 32 tigli; sui cippi in sasso sono riportate frasi bibliche che invitano a un silenzio da riempire con la Parola di Dio.
A metà percorso c’è una visione completa della Villa, con due cupole delle Cappelle e con la grande statua del S. Cuore. C’è pure un emiciclo di dodici cipressi “alti e schietti” con al centro un antico basso rilievo rappresenta il Sacro Cuore. La via del Silenzio termina nel Giardino Biblico con 33 piante delle quali si parla nella Bibbia.

Al termine del percorso di queste Tre Vie:“è offerto l’incontro con Gesù; è suscitata la libertà di rispondere nella fede; è convocata la fraternità che fa dei molti una cosa sola”.
(Scola: il campo è il mondo, pag.38)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi